Home / Lignano Sabbiadoro / Capodanno al sole; la Befana

Capodanno al sole; la Befana

Turismo d’inverno


Erano anni e anni che nessuno prendeva il caffè seduto sui divanetti “esterni” della Terrazza a Mare, baciati dal sole, senza vento, con una temperatura da marzo invece che da Capodanno. Erano anni che non si vedevano bambini giocare con l’acqua della battigia a Capodanno. Meglio così. Lignano ieri, primo giorno del 2012, ha vissuto una giornatona con traffico sulla 354 e bar affollati e coda al Presepe. Se il 1° del 2012 è così, c’è da sperare bene. C’è anche da riflettere: le potenzialità per allungare la stagione ci sono tutte, servono accordi e sacrifici, interventi pubblici e volontà private, ma se al cittadino di Udine di Pordenone, ma anche di Villach o Graz crei le occasioni, questi rispondono, e bene anche.


Dopo Capodanno, la Befana

Ecco la locandina, ci vediamo tutti davanti a fuoco.

Guarda anche

CECILIA SCERBANENCO DA MILANO A LIGNANO SABBIADORO

Traduttrice, laureata in filosofia medievale, figlia di Giorgio Scerbanenco scrittore e giornalista che non ha …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *