Home / Lignano Sabbiadoro / cena in bianco, pulizia delle strade, via latisana, anguriata, ecstasy, moda anni 50,

cena in bianco, pulizia delle strade, via latisana, anguriata, ecstasy, moda anni 50,

Cena in Bianco, Lignano Sabbiadoro 24 agosto 2012, ore 21.00

COS’E’? Ispirato, in chiave meno formale, al famoso  DINER EN BLANC Parigino, è un picnic collettivo in una data ed ora prestabilita in un luogo a sorpresa che viene comunicato all’ultimo momento.  Si svolge in un’area cittadina che per una sera cambia connotazione ed uso creando una scenografia insolita  I partecipanti, proprio come ad un picnic, arrivano  provvisti di cibo (già pronto), bevande, tovaglia, piatti, bicchieri, tavolo, sedie, illuminazione,  ecc.  Tutto è BIANCO, dagli abiti all’allestimento della tavola.

E’ un vero  FLASH MOB CULINARIO – FLASH, perché  ha una durata veloce e già stabilita e MOB perché  è la moltitudine di persone che si ritrovano nello stesso luogo a creare l’evento stesso.

–        tutti possono partecipare

–        è gratuito, semplice, spontaneo, improvviso, rapido

–        non ha alcuno scopo di lucro

–        la divulgazione avviene tramite il passaparola, via web, social network, cellulari.

A tal proposito è’ stata appositamente creata una  pagina sul social network Facebook  a nome  CENA IN BIANCO – LIGNANO SABBIADORO   è stato inoltre creato l’evento sempre su fb CENA IN BIANCO 2012 LIGNANO. L’adesione alla cena avviene tramite  un messaggio od una mail indirizzata a cenainbiancolignano@gmail.com – Ciò si rende necessario per conoscere il numero di quante persone interverranno  ed alle quali viene  poi comunicato il luogo della cena . LE REGOLE.

Chi partecipa deve accettare e rispettare delle  semplici regole etiche ed estetiche.

– il bianco ( simbolo di semplicità)

– l’orario di inizio e termine

– la pulizia del posto dopo l’utilizzo.

IL PROGETTO PER LIGNANO SABBIADORO – SCOPO: evento di aggregazione e mobilità che avvicina persone diverse; semplice e gratuito in un momento di crisi generale; insolito, conviviale e creativo; un modo diverso per vivere e promuovere Lignano.

DATA 24 agosto 2012 – DURATA: dalle  21,00 alle 24.

LOCATION:  verrà detto poco prima dell’evento.

Da Claudio Gover riceviamo e pubblichiamo

Come ogni anno, a Ferragosto, si terrà il “TINTARELLA DI LUNA PARTY” presso la Pagoda di Lignano Pineta, un evento che alla sua sesta edizione porta centinaia di persone a trascorrere la serata più calda dell’estate in mezzo al mare, inebriati da un’atmosfera resa magica dalla luce del tramonto e dalla musica del noto video-dj Marco Ossanna. La festa inizia alle 19.00 di mercoledì 15 agosto e l’ingresso è gratuito.

“1950/’60/‘70 SHOW” :  moda, musica e ballo degli anni ‘50/’60/’70; Piazza M. D’olivo – Lignano Pineta – Domenica 19 agosto 2012 – ore 21.00

Il già nutrito calendario di eventi della settimana clou dell’estate a Lignano Sabbiadoro, si arricchisce, domenica 19 agosto (ore 21.00) in Piazza Marcello D’Olivo a Pineta, con “1950/’60/’70 Show”, moda, musica e ballo degli anni ’50, ’60 e ’70.  La manifestazione, che per le sue caratteristiche si preannuncia imperdibile, realizzata con il Patrocinio e la collaborazione del Comune di Lignano Sabbiadoro, è una produzione esclusiva dell’agenzia “modashow.it” e comprende uno spettacolo unico nel suo genere, caratterizzato da “suoni”, “costumi” e balli di un’epoca celebre e mai dimenticata.  “1950/’60/’70 Show” prevede la presenza di indossatrici che, con la regia di Paola Rizzotti, sfileranno abiti originali degli anni ’50, ‘60 e ’70 da sera, cocktail e costumi da bagno; ai vari quadri moda si alterneranno esibizioni di ballo con protagonisti i ballerini di “Azzurra Danze” e “Funny Center” di Feletto Umberto (Ud). Il presentatore, Michele Cupitò, oltre a condurre la serata citerà fatti e curiosità degli anni in questione. Il trucco e le acconciature delle modelle sarà curato da “Nujé Italian Academy” e da “Ondina Equipe”. L’ingresso, per assistere a “1950/’60/‘70 Show” in Piazza Marcello D’Olivo, è gratuito.

“Anguriata” di Ferragosto in spiaggia a Lignano Pineta!

Dalle ore 17.00 verranno offerte a tutti i vacanzieri delle freschissime e dissetanti fette d’anguria nei bar dei sette stabilimenti balneari di Lignano Pineta! Vi aspettiamo e buon Ferragosto! – Giorgio Ardito

Via Latisana, di Luigi Damiani

Nel mese di maggio di quest’anno scrissi un articolo sulla situazione drammatica di via Latisana a Lignano. Mi ricordo benissimo che scrissi che la nuova amministrazione entrante doveva prendere seri provvedimenti a riguardo della via Latisana. Questa via è una strada di alto transito, prima perchè mette in comunicazione Sabbiadoro con Pineta, secondo perchè è una delle due strade di uscita da Lignano per Latisana. La careggiata non è idonea ai due sensi di marcia con in più sul lato nord i parcheggi che sono sempre pieni nei mesi estivi e spesso anche in quelli invernali. Non dimentichiamo che da questa via passano in entrata anche gli autobus urbani e le corriere della SAF, senza contare che camion di varia grandezza la percorrono in entrambi i sensi. Il numero di specchietti che vengono divelti dalle auto in sosta è altissimo, in quanto non esiste lo spazio fisico per far passare due mezzi pesanti , o un mezzo pesante e una auto tipo suv. Personalmente negli ultimi due anni anch’io  ho subito per ben due volte la rottura dello specchietto. Diciamo che per quest’anno è andata così, ma il prossimo anno si deve trovare una soluzione tra il doppio senso  eliminando i parcheggi, o fare un senso unico e tenere i parcheggi. Lo studio di una corretta viabilità per una Lignano che ha cinque strade orizzontali e tutte le altre verticali non dovrebbe dare alcun problema. Altro tema di viabilità che avevo sottolineato era la chiusura esistente con delle fioriere di via Ampezzo con via Tolmezzo. Inconcepibile da anni! Probabilmente vi sono altre situazioni di viabilità che andrebbero osservate e risolte, ma alcune come quelle descritte hanno un priorità. Spero che dopo la stagione l’amministrazione in carica cominci ad affrontare questi problemi di viabilità, anche in vista della prossima stagione turistica. Luigi Damiani

Da Udine20

Unberto Giordano Franco, 35 anni, di Milano, è stato arrestato dai Carabinieri a Lignano Sabbiadoro mentre stava cercando di vendere dosi di ecstasy. I militari lo hanno fermato mentre stava cedendo una pasticca all’interno di un locale notturno. Perquisito, è stato trovato in possesso di altre 12 pastiglie, e quindi è stato arrestato e condotto alla casa circondariale di Udine.

Pulizia strade, di Luigi Damiani

Lignano è una cittadina turistica e la sua immagine viene determinata anche dalla pulizia di strade e marciapiedi. Devo dire che tutto questo lascia molto a desiderare, ma c’è un altro elemento importante relativo a questo aspetto. Ieri mattina -lunedi- in zona via Latisana e zona chiesa  di Sabbiadoro gli addetti hanno cominciato le pulizie delle strade e marciapiedi alle 6 del mattino. Ricordo che oltre al rumore della macchina per il lavaggio strade ci sono le persone che con delle scope ad aria puliscono dove le spazzole del mezzo non arrivano. Il rumore prodotto da tutto questo non è certo accettato di buon grado dal turista che alle 6 del mattino, magari con le finestre aperte per il caldo vorrebbe dormire ancora qualche ora visto che è in vacanza. Questo problema esisteva anche prima con la precedente amministrazione, però bisogna trovare la forma di risolverlo nell’orario o nella rumorosità attualmente eccessiva. Ovviamente questo vale per tutte le strade di Lignano Sabbiadoro e Pineta. Quindi un altro compitino da risolvere per questa amministrazione nel periodo invernale. Luigi Damiani

Guarda anche

CECILIA SCERBANENCO DA MILANO A LIGNANO SABBIADORO

Traduttrice, laureata in filosofia medievale, figlia di Giorgio Scerbanenco scrittore e giornalista che non ha …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *