Home / Lignano Sabbiadoro / enduro in spiaggia, skal e vienna

enduro in spiaggia, skal e vienna

Assemblea domenica 13 gennaio a Velden e pranzo con soci SKAL club Carinzia

Domenica 13 gennaio si è svolta l’annuale assemblea dello SKAL club 105° Friuli Venezia Giulia presso l’hotel Post di Velden in Austria.  Molti i temi dibattuti durante l’assemblea che ha visto la partecipazione di diversi soci del club SKAL carinziano; proprio con i “cugini” austriaci l’assemblea su proposta del presidente ha deliberato di sviluppare più attività in comune in modo da giungere ad una migliore conoscenza reciproca degli operatori, condizione necessaria allo sviluppo di relazioni commerciali. Dopo l’approvazione del bilancio consuntivo 2012 e di quello preventivo 2013 è seguito il pranzo all’hotel e ristorante Post di Velden con i soci del club SKAL Carinzia. In allegato due foto dell’assemblea. Prima foto da sinistra verso destra Armando Quaia vicepresidente vicario, Giorgio Ardito presidente e Otto Wanker past president SKAL Carinzia. Seconda foto da sinistra verso destra: Francesco Peruch, Sergio Schiavi, Anton Wrann, Claudio Martinis, Armando Quaia, Giorgio Ardito, Otto Wanker, Serena Giorgini, Antonella Comelli, Roberta Sanzin, Elena Roppa e due soci del club SKAL Carinzia.

Grazie per la collaborazione.   A presto e SKAL! SKAL 105° Friuli Venezia Giulia

Ancora un successo targato moto club Sabbiadoro

Dopo un paio d’anni di rodaggio, alla sua terza edizione, Lignano beach training si conferma un iniziativa vincente. Gia’ nella prima tappa del 22 dicembre 2012, gli ottantacinque piloti che si sono presentati al via dell’allenamento, sul percorso preparato presso la spiaggia dell’ufficio18 a Lignano Sabbiadoro, hanno decretato un forte gradimento per l’ iniziativa, esprimendo un plauso alle potenzialita’ messe in campo in questi anni dal moto club Sabbiadoro. Domenica 13 gennaio 2013 tutte le previsioni piu’ ottimistiche sull’ evento sono state superate, infatti, nonostante la minaccia meteo, ben cento piloti si sono presentati per partecipare all’evento, tra di essi, in un circuito dedicato, anche dieci bambini che fanno parte del gruppo minicross/minienduro triveneto. Oltre ad alcuni top riders, che gravitano nei circuiti nazionali ed internazionali, la spiaggia di Lignano, con la sua particolare ed impegnativa sabbia, ha attirato piloti provenienti da tutto il triveneto, dall’Austria , dalla Slovenia e dalla Croazia. Tutto cio’ ha consentito di portare a Lignano circa trecento/quattrocento persone e di riempire il lungomare Trieste di camper e furgoni, dando un immagine colorata ad una domenica grigia e desolatamente vuota a Lignano. Tutto questo grazie all’Amministrazione Comunale, che ha dato fiducia al motoclub Sabbiaboro, alla Lignano Sabbiadoro gestioni s.pa., che ha concesso la spiaggia ed i locali e agli enti che hanno concesso autorizzazioni e deroghe. Quindi appuntamento per l’ultima tappa del Lignano beach training a febbraio, la data verra’ comunicata sul sito.

Lignano a Vienna

Nei giorni scorsi l’Amministrazione Comunale di Lignano Sabbiadoro, assessore al Turismo Massimo Brini, era presente a Vienna, dall’11 al 13, alla Fiera del Turismo.

Guarda anche

CECILIA SCERBANENCO DA MILANO A LIGNANO SABBIADORO

Traduttrice, laureata in filosofia medievale, figlia di Giorgio Scerbanenco scrittore e giornalista che non ha …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *