Home / Lignano Sabbiadoro / fabio, lignano e cividale, renga, m 5 stelle, tennis tavolo, beachsoccer, carnevale

fabio, lignano e cividale, renga, m 5 stelle, tennis tavolo, beachsoccer, carnevale

Lignano in trasferta

Due esperienze a confronto: Cividale e Lignano, “oltre la piazza”,  di Ada Iuri

Cividale. L’autobiografia dell’insegnante cividalese sarà presentata venerdì 8 febbraio 2013, alle ore 18 nella Chiesa di Santa Maria dei Battuti.  “Oltre la piazza” è il libro autobiografico scritto da Ada Iuri, edito da Campanotto, che il Comune di Cividale presenta venerdì 8 febbraio, alle ore 18, nella Chiesa di Santa Maria dei Battuti. Vissuta a Cividale fino all’età di 27 anni, l’autrice si è poi trasferita a Lignano, dove risiede tuttora, esercitando la professione di insegnante e curando numerosi eventi culturali. “Oltre la piazza” descrive attentamente e con amore entrambe le cittadine: Cividale, dove Ada trascorre la sua infanzia, e Lignano, dove l’autrice vive la sua età adulta.  La storia è ambientata tra gli anni Sessanta e Ottanta e, attraverso il susseguirsi di vicende e personaggi, mette a confronto le due realtà: la città ducale, in cui la piccola protagonista vive “la piazza”, aggregante, che accoglie e protegge i propri abitanti (non a caso sulla copertina del libro vi è riportata piazza Paolo Diacono), e la cosmopolita Lignano, meta delle vacanze di Ada che, come tanti altri bambini friulani, soggiornava in colonia.  “Invitiamo i cividalesi a partecipare a questa interessante serata culturale- afferma il sindaco Stefano Balloch -, perché sarà una preziosa occasione per catturare, grazie ai ricordi e alle parole di Ada Iuri, le storie e le esperienze della nostra città ambientate in un periodo di grandi mutamenti sociali e culturali”.

Cena della “renga”

Mercoledì 13 febbraio 2013 alla Bella Venezia di Latisana; ecco la locandina

 

Dal sito della Federazione Tennis Tavolo

A Lignano la carica dei 200 – Sono 203 gli atleti iscritti, in rappresentanza di 23 Nazioni di tutto il mondo, a partecipare al 2013 ITALIAN JUNIOR & CADET OPEN ITTF in programma a Lignano Sabbiadoro dal 27 febbraio al 3 marzo, quarta edizione italiana consecutiva del torneo mondiale giovanile. Si tratta di 113 atleti e 90 atlete così suddivisi in base alle categoria: 97 cadetti, 75 junior e 31 minicadet. Saranno presenti delegazioni dei seguenti Paesi: Argentina, Austria, Croazia, Repubblica Ceca, Francia, Germania, Hong Kong, Israele, Italia, Giappone, Perù, Polonia, Romania, Russia, Singapore, Slovenia, San Marino, Serbia, Svizzera, Slovacchia, Svezia, Cina Taipei, Galles. Le squadre straniere più numerose sono quelle di Slovenia (20), Slovacchia (20) e Repubblica Ceca (19) ma la parte del leone spetta all’Italia con 60 iscritti complessivi comprendenti sia i convocati dai tecnici azzurri sia i giovani iscritti da Comitati Regionali e società sportive, una iniziativa quest’ultima della Fitet che ha trovato un’ottima risposta nel movimento nazionale.  C’è grande attesa per la manifestazione che, compresi tecnici, arbitri e dirigenti, porterà a Lignano più di 300 addetti ai lavori oltre, naturalmente, al pubblico di appassionati che certamente non vorrà mancare l’occasione per vedere all’opera alcuni tra i migliori giovani talenti mondiali e, speriamo, incrociando le dita, anche qualche azzurro sul podio come sempre accaduto nelle precedenti edizioni dell’Open nostrano.

Carnevale

Comitato Genitori Lignano Sabbiadoro – CARNEVALE – Martedì 12 festa per i più piccoli alla Ge.tur ore 14.30. Sala sopra la piscina. Per i ragazzi delle medie, ore 20.30 alla discoteca Coliseum, musica con d.j. In entrambe le feste all’entrata sarà chiesto un piccolo contributo per le spese.  Org. Comitato genitori, Lignano in fiore, personale del Dopo scuola.

Movimento 5 Stelle a Lignano

Grande affluenza di pubblico alla serata del 05/02/2013 al primo incontro del Movimento 5 Stelle Lignano Sabbiadoro dove sono stati presenti i candidati alla Camera e al Senato, unitamente al Candidato Governatore della Regione Friuli Venezia Giulia. La serata è stata trasmessa in streaming con una cinquantina di utenti che hanno seguito l’evento da casa.  Gli organizzatori dell’evento intendono perseguire assieme ai cittadini di Lignano la strada della svolta politica in questo momento di grande difficoltà di tutti i partiti politici che non sono più in grado di tutelare gli interessi dei cittadini, per permettere al territorio di Lignano Sabbiadoro di ottenere una rappresentanza significativa nelle istituzioni. La volontà dei responsabili 5 stelle di Lignano è quella di organizzare dei brevi incontri informali con la cittadinanza per carpire le esigenze del territorio, presentandole poi agli eletti del movimento per trovare delle soluzioni democratiche ai problemi della comunità.  Il Movimento 5 Stelle di Lignano, rimane aperto a tutti quanti vogliono impegnarsi per esporre problemi ed idee per il concreto miglioramento comune.

Da Super8beachsoccer

Lignano sceglie il Super Eight! – Un altro tassello di un mosaico sempre più prezioso va a completare la stagione 2013 del Super Eight.  Non sono bastate le nuove adesioni di alcune delle più grandi realtà del beach soccer italiane, non sono bastate le finali a Viareggio: la nuova notizia è che il circuito organizzato da Officina Italiana sbarca sulle mitiche spiagge di Lignano Sabbiadoro.  Proprio così, la Beach Arena ospiterà la seconda delle quattro tappe della nuova stagione, in programma il 5, 6 e 7 Luglio. L’ufficializzazione è arrivata poche ore fa, dopo che Eddy Paschetto e Cesare Toso, i due promoter della Ludos, hanno deciso di spalancare le porte di questa località storica del calcio su sabbia al Super Eight, richiamati dal successo e dall’eco mediatico che il circuito ha avuto già nel suo primo anno di vita. Un colpo sensazionale per il comitato organizzatore, come spiega uno dei grandi fautori di quest’avventura, Gianni Fruzzetti: “Ho giocato a Lignano sia con i Cavalieri del Mare, sia con la Nazionale – il suo primo commento – Sono orgoglioso che la Ludos abbia deciso di puntare su di noi ed emozionato, perché giocheremo in una Beach Arena che ha raccontato pagine indimenticabili di questo sport”.  Così il lungo count down verso la prossima estate viene scandito da un’altra notizia bomba: il popolo del Super Eight invaderà, il prossimo luglio, la cittadina friulana, che non vede l’ora di accogliere questo fantastico evento.  Sorpresi? Eppure vi avevamo avvertito: We do it better!

Da Wikipedia……….

Mo-Do è stato un gruppo Eurodance italiano degli anni ’90. Mo-Do è il nome d’arte di Fabio Frittelli, un italiano di madre austriaca e di padre italiano, nato a Monfalcone il 24 luglio 1964. Il nome Mo-Do deriva dalle iniziali della città di nascita (Monfalcone) e dal giorno di nascita (Domenica). Fabio Frittelli lavorò anche come modello per Dolce & Gabbana, Versace e molti altri stilisti. I produttori furono Claudio Zennaro, Mario Pinosa e Sergio Portaluri.  La canzone più conosciuta è Eins, Zwei, Polizei che, oltre a salire nelle vette di tutte le classifiche musicali europee del 1994, nella stessa estate fu un tormentone nelle discoteche italiane ed in quelle dei paesi di lingua tedesca. Tra gli altri singoli, ci furono Super gut e Gema tanzen. Ora Fabio collabora (va) nella gestione della discoteca Mr. Charlie di Lignano Sabbiadoro.

Trovato morto nella sua casa a Udine il 06.02.2013.

Sulla morte e sul perché, meglio nessun dettaglio e nessun commento.

Guarda anche

CECILIA SCERBANENCO DA MILANO A LIGNANO SABBIADORO

Traduttrice, laureata in filosofia medievale, figlia di Giorgio Scerbanenco scrittore e giornalista che non ha …

Un commento

  1. Finalmente qualcuno che a Lignano si impegna per riportare la democrazia. Dopo Io Amo Lignano il Movimento di Grillo è la cosa migliore che potesse succedere alla città.

    Condoglianze agli amici di Fabio Frittelli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *