Home / Lignano Sabbiadoro / Giovedì: carta d’identità elettronica; vecchia pescheria; punto nascita e pediatria; Damiani; cambio di fotografo

Giovedì: carta d’identità elettronica; vecchia pescheria; punto nascita e pediatria; Damiani; cambio di fotografo

Punto Nascita

Vedi www.latisana.it

Carta d’identità

Riceviamo ( grazie ) questa segnalazione: http://m.ilgiornale.it/news/2016/01/26/carta-didentita-elettronica-pronta-al-debutto-ecco-la-lista-dei-comuni/1217049/ – il nostro lettore dice che….Non vedo LIGNANO SABBIADORO, sinceramente non so se fanno ancora la carta di tipo vecchio o nuovo, ma da quello che si capisce qui…..fanno ancora quella vecchia!!!

Poi se dico che c’è Jesolo….. qualcuno si arrabbia??

Vecchia Pescheria

Salta all’occhio, da parecchio tempo, la questione inerente le sorti dei due immobili conosciuti come la ‘Vecchia Pescheria’ (la ex pescheria comunale) ed il vecchio ‘faro’ rosso.

In primo luogo, per quanto riguarda la Vecchia Pescheria (fattispecie della quale la nostra associazione si sta occupando da tempo) possiamo notare come l’attuale amministrazione si sia impegnata, in campagna elettorale, al pieno recupero funzionale e strategico del suddetto immobile mentre, in seconda battuta, è possibile notare come già da almeno tre anni la stessa maggioranza vada promettendo ed annunciando una completa restaurazione conservativa del vecchio faro rosso.

Ebbene, ciò che risulta dalla realtà dei fatti è che, ad oggi, il vecchio faro non pare avere ancora beneficiato di alcun tipo di intervento di restaurazione, permanendo ancora in uno stato di trascuratezza, condito dai soliti ‘murales’ e da altri, inevitabili quanto vistosi, segni del tempo che scorre inesorabilmente.

Il tutto quando, entro il giornaletto di fine 2015 volto alla illustrazione alla cittadinanza dei risultati raggiunti dalla maggioranza, viene elencato (entro la voce ‘Lavori Pubblici’) un, attualmente, fantomatico intervento di restaurazione conservativa ammontante ad € 60.000, come se l’operazione fosse già stata portata a termine: a meno che imbrattamenti sugli immobili e ruggine costituiscano un patrimonio pubblico da salvaguardare, ancora nulla pare essere stato restaurato.

Non dissimile il discorso relativo alla Vecchia Pescheria: dopo la nostra proposta di recuperare in toto l’immobile o attraverso un intervento pubblico di sistemazione anche tramite una eventuale attuazione di una variante al Piano Regolatore Generale Comunale oppure tramite la concessione a privati e/o ad associazioni interessate a riqualificare pienamente l’edificio tanto in merito alla manutenzione quanto rispetto agli scopi a cui destinare quest’ultimo, l’Amministrazione Fanotto si è limitata ad asserire di non voler vendere il bene in questione, proponendo un Regolamento ad hoc atto ad incentivare interventi di privati in supporto ad una presunta ristrutturazione futura.

Ad oggi non vi è traccia alcuna della suddetta strategia di recupero annunciata già nel 2012 da parte della maggioranza, mentre l’immobile in esame continua a competere alle casse comunali senza avere ancora ottenuto una posizione funzionale definitiva, un pieno recupero manutentivo ed una effettiva riqualificazione.

In merito ad entrambi gli immobili citati, auspichiamo che l’Amministrazione comunale cominci, finalmente, a far seguire i fatti alle promesse ed agli annunci, attuando un serio piano di intervento volto alla salvaguardia ed alla valorizzazione del patrimonio storico-immobiliare lignanese.

Manuel Massimiliano La Placa – Presidente Orizzonte Lignano – Sodalizio Nova Italia

CARNEVALE di Luigi Damiani

Prendo spunto dal commento della Sig,ra Luisa a riguardo del carnevale a Lignano. Peccato che ormai da moltissimi anni non si svolga più la sfilata dei carri di carnevale a Lignano.

Il Carnevale a Lignano per anni in regione era solo secondo a quello di Muggia. Mi ricordo perfettamente l’impegno che ci mettevano alcuni lignanesi per organizzarlo, addirittura andavano a Viareggio a prendere le maschere degli anni precedenti. Moltissimi erano i carri allegorici che arrivavano dai paesi vicini, i gruppi mascherati, le bande, e Lignano si riempiva di migliaia di persone. I locali aperti lavoravano moltissimo, e praticamente veniva considerata la data di inizio delle aperture di molte attività commerciali dopo la pausa invernale.

Era una grande sfilata che partiva dal City e arrivava sul lungomare, percorrendo l’attuale asse centrale. E’ un vero peccato per Lignano che questa festa non si faccia più. Sarebbe forse il momento di riproporla anche per dare un pò di vita a Lignano in questo periodo. In quel periodo si svolgeva anche lo spettacolo canoro per i bambini e ragazzi al cinema City denominato “Conchiglia d’oro” un altro evento che è sparito da tantissimi anni. Luigi Damiani

TURISMO – DATI EUROSTAT di Luigi Damiani

L’Eurostat ha fornito i dati sul turismo per l’anno 2015, da questi emerge che la media europea delle presenze è pari a +2,8% mentre per l’Italia il dato positivo è solo del 1,8%, ben un punto sotto la media europea.

Infatti l’Italia risulta al sedicesimo posto nella crescita del turismo su 24 paesi europei esaminati. Invece in termini assoluti l’Italia è al terzo posto con 385 milioni e 100 mila pernottamenti dietro al primo posto della Spagna e al secondo della Francia, e davanti alla Germania che occupa il quarto posto.

Da prendere in considerazione che solo due anni or sono la Spagna era al terzo posto, dietro Francia e Italia.

Da questi dati emerge un forte richiamo turistico della Spagna, mentre per l’Italia pur essendo i dati positivi, bisogna affermare che la crescita in percentuale è molto inferiore ad altri paesi e alla media europea. Luigi Damiani

Cambio di fotografo

Piccola notizia di cronaca; le fotografie della recente assemblea pubblica sono state scattate e pubblicate sul facebook del Comune da Alberto Marinotto; così anche negli ultimi mesi; quelle degli eventi precedenti da Davide Carbone. Cambio di professionista.

Guarda anche

CECILIA SCERBANENCO DA MILANO A LIGNANO SABBIADORO

Traduttrice, laureata in filosofia medievale, figlia di Giorgio Scerbanenco scrittore e giornalista che non ha …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *