Home / Lignano Sabbiadoro / Giovedì: Frecce Tricolori; commenti; mercatino; Jesolo; Bollicine; Dog Trekking; Damiani; Tour promozionale

Giovedì: Frecce Tricolori; commenti; mercatino; Jesolo; Bollicine; Dog Trekking; Damiani; Tour promozionale

Dog trekking

Vedi www.latisana.it

Tour promozionale nei centri commerciali d’Austria, Germania e Nord Italia

Numerose tappe del roadshow business-to-consumer per promuovere il turismo in Friuli Venezia Giulia e in particolare il rinnovato Club di prodotto Family Experience Mare, in vista della stagione estiva. TurismoFVG rende noto il calendario definitivo delle tappe promozionali nei centri commerciali di Austria (Vienna, Graz e Salisburgo), Germania (Norimberga e Monaco di Baviera) e Italia del Nord (Brescia, Verona e Milano). La prima tappa è in programma da domani, giovedì 19 a sabato 21 marzo, a Vienna per proseguire a Graz la prossima settimana. Il tour si concluderà l’ultimo week end di maggio a Milano.

Si tratta di un roadshow che prevede la promozione diretta al cliente (B2C) della realtà turistica del Friuli Venezia Giulia, anche attraverso attività di animazione organizzata dalle spiagge di Lignano Sabbiadoro e Grado per il pubblico dei centri commerciali mediante coinvolgimento e la condivisione di immagini sul profilo Facebook di TurismoFVG. In distribuzione allo stand, ci saranno depliant e brochure delle località turistiche regionali, oltre ad un gadget pensato per il divertimento in spiaggia dei bambini.

Il roadshow, gestito e organizzato da TurismoFVG, sfrutterà anche i canali promozionali digitali e social dei diversi centri commerciali coinvolti nel tour.

In particolare, a essere promosso sarà il rinnovato “Club di prodotto” Family Experience mare. Per far parte di questo club, alcune strutture ricettive delle località balneari (Trieste, Grado, Lignano) sono state valutate in base a requisiti obbligatori, consigliati e tematizzati rivolti alle famiglie, come ad esempio menu per bambini, letti con sponde di sicurezza, la presenza dell’area giochi. Sono evidenti i vantaggi per i clienti, come la garanzia di un marchio regionale con certificazione di qualità, la maggiore facilità di prenotazione e il servizio con standard comuni in tutte le strutture aderenti. Tangibili anche i benefici per gli operatori regionali, come la differenziazione e il posizionamento rispetto ad una fascia di pubblico molto attenta e ricettiva, oltre allo sfruttamento di appositi canali promozionali, ne è la prova questo tour promozionale.

Novità assoluta è il Family Carnet, uno strumento offerto gratuitamente ed esclusivamente agli ospiti delle strutture del club che permette di accedere a sconti e gratuità su servizi ed esperienze a misura di famiglia. Nel carnet sono compresi, ad esempio, gli accessi ai parchi tematici delle località, la partecipazione a corsi di sport acquatici dedicati ai bambini (come windsurf, kitesurf, sup e nuoto) e a escursioni personalizzate in laguna o via mare a bordo di motonavi.

Mercatino

Domenica 22, in Parco San Giovanni Bosco, dalle 12.00 alle 17.30, euromercatino della solidarietà a cura dell’Ufficio Servizi Scolastici Educativi del Comune in collaborazione con la Scuola, il Consiglio Comunale dei Ragazzi, la Parrocchia ed il Comitato Genitori. Bene.

Commenti, nei commenti

Frecce Tricolori

Dunque il 12 luglio, non a Ferragosto come sempre, non a fine maggio come deciso nel 2014, ma a metà luglio, mese degli stranieri e periodo di alta stagione. Cambiare certe volte fa bene, salvo poi accorgersi degli errori, e a Lignano si cambia spesso, il che non depone a favore delle scelte fatte dalla giunta Fanotto. Se si programma una cosa, significa che ci si crede, ma se poi non si fa più o si modifica, evidentemente la decisione non era perfetta. Strano per persone di esperienza e capacità. Detto delle Frecce e della nuova data e dell’apprezzamento che questo show raccoglie sempre, non si può dimenticare come il Mercato d’Europa prima andava bene a Riviera e poi si sposta alla Getur, la Festa dell’Amicizia si fa e poi non si fa più, la manifestazione del pesce cambia, la manifestazione delle moto in autunno cambia e si sposta e forse non si fa più, il Liscio… eccetera eccetera.. Insomma si ha la sensazione che manchino le certezze nelle scelte e questo non depone a favore della ripetitività e del consolidamento delle manifestazioni estive a Lignano.

INCONTRO di Luigi Damiani

Martedì presso la sede della Confcommercio a Udine si sono incontrati il presidente Provinciale Da Pozzo e il Presidente Ascom di Lignano Enrico Bocus e la Presidente del Consorzio Lignano Holiday. Francesca Zaghis. Primo tema dell’incontro la nuova nomina del Presidente Ascom di Lignano e del rinnovo del Direttivo. Secondo aspetto l’eventuale introduzione della Tassa di soggiorno. E’ comunque confermato da tempo che la Confcommercio insieme a Federalberghi sono contrari alla introduzione della tassa di soggiorno nella nostra Regione che è l’unica regione in Italia a non averla introdotta. Personalmente mi piacerebbe sapere visto che da parte della Regione arrivano sempre meno contributi e finanziamenti, come faremo ad affrontare un piano di rilancio della nostra località di Lignano che negli ultimi anni ha perso centinaia di miglia di presenze. L’introduzione della tassa di soggiorno potrebbe dare risorse per la promozione della località lignanese ed effettuare eventi e manifestazioni di grande interesse internazionale. E’ bene ricordare che Lignano per quanto si dica è poco conosciuta a livello europeo. Anche in questo senso si dovrebbe fare promo-comunicazione per far conoscere la località. Speriamo che presto la Regione affronti questo problema , ed intervenga nel cambiamento della legge regionale per poter applicare la tassa di soggiorno dalla stagione 2016. Luigi Damiani

SEDE TURISMO FVG di Luigi Damiani

Nell’assemblea pubblica indetta lunedì sera dall’amministrazione comunale, il Sindaco di Lignano Fanotto ha ribadito l’interesse di avere a Lignano la sede di Turismo FVG. Già in primavera scorsa in un incontro presso la Terrazza a Mare di Lignano, il Sindaco Fanotto aveva proposto all’assessore regionale Attività Produttive Bolzonello di trasferire la sede di Turismo FVG da Villa Chiozza Cervignano a Lignano Sabbiadoro , in quanto Lignano è il comune turistico più importante della Regione. Inoltre Lignano avrebbe secondo il Sindaco già la sede logistica pronta, l’attuale Piat in via Latisana. Questa dichiarazione diciamo che non fu presa bene da Bolzonello. Ma vediamo di fare una analisi dei fatti che anche qualcun altro dovrebbe fare prima di esternare dei pensieri. Prima cosa la sede attuale Piat di Lignano non è in grado di accogliere fisicamente le oltre 100 persone che lavorano in Turismo FVG. Secondo aspetto entro l’anno si completerà la fusione tra Turismo FVG e Promotur che sarà portata a compimento dal Dott Petrangelo che sarà il futuro Direttore Generale della nascente Promoturismo FVG. Ricordo che attualmente Promotur ha circa 220 dipendenti, tra impiegati e operatori esterni. Quindi il numero degli impiegati è destinato a superare gli oltre 100 dipendenti attuali di Turismo FVG in quanto si aggiungono quelli dell’attuale Promotur. Mi piacerebbe sapere come intende e dove intende allocare circa 150 persone il Sindaco di Lignano. visto che la sede Piat non può contenerle. (forse in Getur?) C’è da considerare che la nuova Promoturismo FVG si occuperà anche della montagna e quindi una destinazione lignanese è praticamente impensabile. Inoltre in una dichiarazione di alcuni mesi or sono Bolzonello risultava chiaro l’intendimento di spostare la sede di Turismo Fvg e prossima Promoturismo Fvg in una sede diversa da Villa Chiozza che poteva essere la sede degli uffici regionali a Udine o eventualmente un ritorno alla prestigiosa Villa Manin, già in passato sede di Turismo FVG. Ovviamente queste due location sono anche baricentriche nel territorio regionale oltrechè prestigiose.. Quindi quando lunedì sera il Sindaco riproponeva Lignano quale sede del turismo regionale, personalmente ho avuto un sussulto. Credo che forse certi aspetti da me elencati qui sopra non siano di conoscenza dell’amministrazione attuale lignanese. Quindi diciamo le cose come stanno. Il Sindaco ha fatto una proposta o meglio richiesta a Bolzonello nella primavera scorsa, ma questa non è stata neanche presa in considerazione visti gli sviluppi.. Quindi inutile insistere e vantarsi in assemblea di questa cosa che è e sarà sempre improponibile e irrealizzabile. Luigi Damiani

IO AMO LIGNANO di Luigi Damiani

Si terrà oggi mercoledì ore 18.30 l’incontro presso il Centro Civico dell’associazione IO AMO LIGNANO. All’ordine del giorno il rinnovo del direttivo. L’attuale Sindaco di Lignano avv. Luca Fanotto appartiene a questa associazione che alle elezioni del 2012 presentò una lista e venne eletto insieme ad altri 3. Negli ultimi periodi questa associazione è entrata in sofferenza in quanto molti iscritti non si identificavano più nella conduzione e nell’operato dell’associazione e in particolar modo di coloro che erano entrati a far parte della maggioranza del consiglio comunale, Sindaco Fanotto compreso. Quindi molta attesa per il rinnovo del presidente e consiglio Direttivo. Luigi Damiani

Jesolo

Clarissa Marchese, Miss Italia 2014, domenica 22 marzo sarà l’ospite d’onore della presentazione al Vinitaly del Concours Mundial de Bruxelles in programma nei giorni 1, 2 3 maggio a Jesolo. La ragazza siciliana, eletta a Jesolo il settembre scorso durante la finalissima del concorso, sarà presente allo stand del Consorzio Tutela vini D.O.C. Soave e Recioto Soave allestito alla fiera del vino di Verona dalle ore 14 per uno scatto o un selfie con il pubblico e gli addetti ai lavori per promuovere lo slogan “Un sorso di bellezza” abbinato alla presentazione del Campionato Mondiale del vino che si svolgerà a Jesolo i primi di maggio. Assieme a Miss Italia 2014 saranno presenti allo stand anche il sindaco di Jesolo Valerio Zoggia e il Presidente del Consorzio Soave Arturo Stocchetti.

Bollicine

Con questa notizia modifichiamo la nostra rubrica del lunedì delle cose suggerite; la nostra idea del concorso di bollicine non era male evidentemente, visto che lo fanno a Casarsa; un’occasione persa, peccato. Ecco la nota stampa. Bollicine

Gentili giornalisti e redazioni, vi invitiamo alla conferenza stampa di presentazione della prima selezione regionale di vini spumanti FILARI DI BOLLE – Friulani autentici, alla quale oltre alla Pro Casarsa, promotrice del progetto insieme ai partner istituzionali e aziendali, interverrà il Vicepresidente del Friuli Venezia Giulia Sergio Bolzonello. Sarà anche l’occasione per trarre un bilancio della situazione del settore in Friuli Venezia Giulia, con un prodotto (quello delle bollicine) che sta acquistando sempre maggiore interesse sia a livello nazionale che internazionale.   Vi aspettiamo sabato 21 marzo 2015 nella sede della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia in via Ospedale Vecchio Pordenone alle 10.00. Uff.stampa Sagra del Vino Casarsa della Delizia

Guarda anche

CECILIA SCERBANENCO DA MILANO A LIGNANO SABBIADORO

Traduttrice, laureata in filosofia medievale, figlia di Giorgio Scerbanenco scrittore e giornalista che non ha …

Un commento

  1. Ha ragione Damiani per tutto quello che scrive sacrosanta verità. Damiani ha anche coraggio si vede come affronta le cose in pubblico. E’ stato l’unico che ha avuto il coraggio di parlare e dire cose vere, quando prende la parola Damiani si vede che il sindaco và in crisi perchè c’è la paura di domande che vogliono risposte precise. Pochi hanno capito quando Damiani ha detto al sindaco all’inizio delle domande ADR a domanda risponde come si usa negli interrogatori .. Mi sono fatto una risata.. Sarebbe bello vedere un confronto diretto tra Fanotto e Damiani. Intanto Fanotto dovrebbe chiedere la fiducia in consiglio comunale con voto a scrutinio segreto. Voglio vedere se gli assessori e consiglieri di maggioranza che spesso alcuni non condividono l’operato del sindaco hanno il coraggio di votare contro o rimangono attaccati alla sedia per 1.300 euro al mese. Questo la gente lo sà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *