Home / Lignano Sabbiadoro / Giovedì: Proposta; Orient Express; alberghi e offerta; dati ufficiali; Livon; Incontri con l’Autore; Turismo di settembre; Contributi alle società sportive; Wally Gigante; Damiani; L’Ostaria; Casabianca “villaggio”

Giovedì: Proposta; Orient Express; alberghi e offerta; dati ufficiali; Livon; Incontri con l’Autore; Turismo di settembre; Contributi alle società sportive; Wally Gigante; Damiani; L’Ostaria; Casabianca “villaggio”

Dati ufficiali

Dal sempre gentile sito statistica di Turismo FVG abbiamo avuto i dati relativi ai primi 5 mesi del 2014, paragonati a quelli del 2013. Certo fa specie leggere di fibre ottiche, di smartphone, di app e poi scoprire che i dati sono fermi, almeno per noi, a maggio, quando siamo già a settembre. Ma questo è quanto e su questo possiamo ragionare, anche se siamo certi che altri avranno dati aggiornatissimi. Ecco il paragone 2013 e 2014 dei primi 5 mesi; per chi li volesse abbiamo anche tutti i dati 2013 completi.

presenze 5 mesi 2013

presenze 5 mesi 2014

Contributi alle società sportive

Qui di seguito pubblichiamo due tabelle, nella prima la previsione di spesa e di entrate per le attività annuali dei vari sodalizi sportivi di Lignano, spese previste e entrate previste senza il contributo comunale. Nella seconda tabella i vari contributi erogati dal Comune.

elenco spese e entrare società sportive

elenco contributi soc sportive

Sarà interessante poi a posteriori capire come farà, la citiamo solo a titolo di esempio, la società “ Pegasus Flying Club” a chiudere l’annata con un bilancio di spesa di 128.000 euro, una previsione di entrate per 38.400 e un contributo del Comune pari a 500 euro. Mah! Idem per molte altre.

Livon

La prestigiosa azienda di Ruttars e Dolegnano compie 50 anni; ci sarà una grande festa in Villa Chiopris e prima un vendemmia riservata alla stampa sulle colline di Ruttars, uno dei paesi più belli della regione.

Villaggio Casabianca

Confermate in appello le pene per S. e P. Gigante; commutata in pena pecuniaria quella di A. Menazzi. Per l’accusa il terreno sul quale sono state costruite le villette era destinato in origine alla realizzazione di un villaggio turistico, quindi legato a particolari vincoli che non consentono la vendita a privati, come invece aveva fatto la società del Villaggio Casabianca. Possibile il ricorso in Cassazione.

Wally Gigante,

Giovedì 11 settembre alle 18.00 al Centro Civico

Locandina11 sett

Orient Express a Latisana

orient express

Cari amici e clienti mercoledì 10 settembre arriverà in stazione il mitico Orient Express (tratta Istanbul-Venezia), protagonista di numerosi romanzi fra cui il celebre “Assassionio sull’Orient Express” di Agatha Christie dal quale poi è stato tratto l’omonimo film con Sean Connery.

Il treno sosterà in via eccezionale in stazione dalle 7:40 alle 7:55 per cui vi aspettiamo, con figli, nipoti ed amici per dargli il benvenuto e poter ammirare una delle vetture di lusso che hanno fatto la storia ferroviaria.

Aperta “L’Ostaria”

Da mercoledì è aperto a Latisana nel complesso “La Rocca” di Parco Gaspari, il ristorante bar “L’Ostaria”, ricavato dal sapiente recupero della bellissima casa che prima si poteva ammirare all’inizio del Parco. Interni spaziosi ed eleganti, gestione affidata ad un team proveniente dalla Carnia, menù stimolante e, se si verificheranno le condizioni, non mancherà la nostra recensione.

Turismo in bicicletta di settembre

Carina l’idea di fare delle gite in bicicletta in spiaggia, come si legge nella delibera che riportiamo: ……Indirizzi amministrativi relativi allo svolgimento del servizio gratuito di cicloturismo con accompagnatore effettuato da parte di Lignano Sabbiadoro Gestioni S.p.A., in programma durante la stagione balneare 2014 (dalle ore 07.30 alle ore 08.45), lungo la battigia, per mezzo di n. 5 biciclette da spiaggia……….. Tutto bello, solo che la domanda della Lisagest è del 18 agosto…… e l’autorizzazione è del 28 agosto. Magari per il 2015 si potrebbe domandare in marzo, visto che l’autorizzazione già comprende il 2015: non sarebbe male. Seguono poi tutta una serie di prescrizioni che in parte riportiamo, e sottolineiamo che si tratta di 5 biciclette……… e magari ci mettiamo tra parentesi qualcosina di nostro per sorridere…. Ebbene si prescrive quanto segue:

sia evitato qualsiasi asporto di sabbia; (pulire le gomme a fine giro)

sia evitato qualsiasi abbandono di rifiuti; (è inutile che veniate a fare un giretto col sacchetto nero delle immondizie…)

non sia compromesso l’assetto naturale geomorfologico dei luoghi e l’aspetto paesistico ambientale della zona; (vietare scavare buchi e creare dune)

sia garantito il ripristino dello stato dei luoghi con la rimozione completa di qualsivoglia attrezzatura utilizzata; (se con la bicicletta vi portate dietro un camper e una tribuna smontabile, poi portatevele via)

sia garantito e non ostacolato il servizio di pulizia quotidiana della spiaggia e della battigia, che viene svolto anche con mezzi meccanici, lungo tutto il tratto percorso dalla cicloturistica; (vietato farsi travolgere dal trattore)

sia garantito l’uso e il godimento dei medesimi spazi da altri utenti della spiaggia e della battigia; (non travolgete la vecchina austriaca)

eccetera eccetera….

Incontri con l’Autore

Zoncolan. La montagna diventata mito

Programma “Incontri con l’autore e con il vino” sulla terrazza del bagno 2 bandiera tedesca alle ore 19.00 a Lignano Pineta. Protagonista della serata di giovedì 4 settembre sarà il giornalista e scrittore Antonio Simeoli che presenterà il Suo libro: “Zoncolan. La montagna diventata mito.” (Forum edizioni). A condurre la sezione letteraria sarà il giornalista e scrittore Alberto Garlini, mentre Giovanni Munisso, il conduttore delle degustazioni dei vini ci presenterà il vino D.O.C. Friuli dell’azienda vitivinicola Bulfon di Valeriano (PN) in rappresentanza delle zone D.O.C. del Friuli Venezia Giulia. Allegati: copertina del libro “Zoncolan. La montagna diventata mito”. Cordiali saluti – Giorgio Ardito

Alberghi e offerta, vedete i commenti

LIBRI D’ACQUA – GIAN ANTONIO STELLA di Luigi Damiani

Si è tenuta ieri martedì presso il Centro Civico l’evento culturale Libri d’Acqua, dalla spiaggia agli approdi, il tour dei libri. Ha aperto la serata Manola Lazzarini che ha presentato Gianantonio Stella e il direttore del Corriere del Veneto media partners sponsor della serata Alessandro Russello. Presenti in una sala gremita il Sindaco di Lignano Fanotto , l’assessore alla cultura Meroi, il presidente degli Albergatori di Abano -Montegrotto e l’Assessore all’Ambiente del Veneto Maurizio Conte. Un ringraziamento è stato fatto all’Associazione IDEE di Lignano per la collaborazione. Gianantonio Stella ha quindi poi presentato il suo ultimo libro dal titolo BOLLI SEMPRE BOLLI FORTISSIMAMENTE BOLLI – La guerra infinita alla burocrazia. Una carrellata di quanto la burocrazia sia infinita e quante volte diventa un elemento di ostacolo anche alla stesura di decreti o leggi. Moltissimi gli esempi riportati durante la presentazione. Questa di Lignano è stata la prima tappa di tante località italiane che libri d’acqua andrà a toccare. Dopo Rimini -oggi mercoledi- con Alessandro Meluzzi ci sarà Lecce con la presenza dello scrittore Buttafuoco e poi tante altre località turistiche. Serata piacevolissima ed interessante anche perchè Stella ha una sua capacità di coinvolgere il pubblico. Alla fine della serata un lungo applauso allo scrittore giornalista. Luigi Damiani

REEBOK – BIBIONE BEACH FITNESS di Luigi Damiani

E la spiaggia diventa palestra. Dal 12 al 14 settembre si svolgerà a Bibione in collaborazione e sponsor l’azienda REEBOK l’evento Bibione Beach Fitness. Tutta una serie di eventi europei dedicati al Wellness e al Fitness con 12 palchi , 240 Maiorclass, 210 Master Trainers e il gruppo con i maestri di REEBOK FIVE. Bibione accoglierà alcuni tra i migliori presenters internazionali per far muovere migliaia di appassionati italiani ed europei su 10 mila metri quadri di pedane. Grande evento di risonanza internazionale che l’anno scorso ha avuto anche alcuni passaggi in diretta alla trasmissione “Quelli del Calcio”.. Luigi Damiani

ECHOHOTEL di Luigi Damiani

Informazione per gli albergatori di Lignano che vorranno realizzare o ristrutturare il loro albergo per la prossima stagione. E’ stato realizzato e certificato Arca Platinum a Riva del Garda l’Hotel PRIMAVERA. Il primo Hotel completamente ECHO. Credo sia utile dare una guardatina e vedere le nuove tecnologie di realizzazione per questa tipologia di alberghi. Luigi Damiani

Proposta

Settembre è il mese delle grandi sagre e manifestazioni che si allungano fino a ottobre, da Pordenonelegge a Friuli DOC, dalla Barcolana alla sagra dei funghi di Budoia senza dimenticare Settembre DOC a Latisana e altre manifestazioni in zona. La Provincia di Treviso ha realizzato un programma che si chiama “Delizie d’Autunno” ( lo potete vedere su www.friuli.org) e che altro non è che un elenco collegato di iniziative locali, dai marosi ai funghi al vino eccetera eccetera. Perché non pensare ad una proposta per il settembre di Lignano dal titolo “Settembre non solo spiaggia”, che offra ai turisti tutta una serie di appuntamenti enogastronomici e culturali nelle vicinanze, facilmente raggiungibili da Lignano e fruibili la sera o quando non c’è il sole?

Guarda anche

CECILIA SCERBANENCO DA MILANO A LIGNANO SABBIADORO

Traduttrice, laureata in filosofia medievale, figlia di Giorgio Scerbanenco scrittore e giornalista che non ha …

5 commenti

  1. ANALISI di Luigi Damiani
    Come si evince dalle tabelle pubblicate su questo sito la differenza tra il 2013 e 2014 è evidente sulle presenze. A fronte di un aumento di circa 2000 arrivi c’è una diminuzione di 47.500 presenze, questo determina che nel periodo gennaio -maggio la presenza media è diminuita da quattro giorni a tre giorni. Un dato significativo che se fosse lo stesso parametrato nei mesi di alta stagionalità luglio-settembre porterebbe in previsione una diminuzione di oltre 300- 350 mila presenze per la stagione in corso. Dato che analizzato sulla media di spesa giornaliera porterebbe a 35-40 milioni di euro in meno di giro d’affari nella località. Questa cifra andrebbe a sommarsi ai circa 25 milioni di euro già persi l’anno scorso. Quindi in due anni mancati ricavi per 60-65 milioni di euro , sperando che i dati di questa stagione non siano ancora più negativi vista anche la situazione meteorologica. Forse è giunto il momento di agire diversamente in chiave di promozione e comunicazione turistica, ma anche della commercializzazione del prodotto.. Luigi Damiani

    • ma dove? con altre super trovate tipo il 50 percento di sconto?suppò daipò.lignano ormai è a quota zero.se vi rendete conto di abbassare i prezzi tutti della metà ok altrimenti perderete ancora.non ci vogliono geni.

  2. c’è la setta del lungomare, i veggenti diffidati dal vescovo a predicare, che hanno un piano segreto per creare un nuovo ORDINE, i risultati cominciano a vedersi.

  3. Non bisogna abbassare i prezzi, ma aumentare la qualità ed il servizio. I prezzi vanno abbassati quando si abbasseranno le imposte. I prezzi vanno in relazione alla qualità, dire di abbassare così tanto per dire non ha alcun senso. Perché non ti abbassi tu lo stipendio (se sei dipendente) o i tuoi tariffari (se sei imprenditore o lavoratore autonomo) e permettere a chi ti paga di abbassare a tua volta i prezzi ai clienti ?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *