Home / Lignano Sabbiadoro / il turismo di damiani, sup race, messattino, golf club

il turismo di damiani, sup race, messattino, golf club

Oggi domenica la Sup Race, ecco locandina e foto; inizio ore 8.30

sup race 8 sette 2013

Golf Club Lignano: finale torneo Hotel President – TouristGolf sabato 14 settembrehotelpresidentgolf27042013Veldengruppo

“Tutte le strade portano a Lignano!”.  Questo è il motto del circuito di sette tappe organizzato dall’Hotel President e da TouristGolf sui campi di golf austriaci di Velden-Köstenberg e Dellach in Carinzia, Salzkammergut nell’alta Austria, Salzburg Klessheim e Eugendorf nel Salisburghese, Bad Waltersorf in Stiria ed Enzesfeld nella bassa Austria.  Sabato 14 settembre è infatti in programma, al Golf Club Lignano, la finale che vedrà contrapposti i vincitori delle sette tappe, tutti naturalmente ospiti dell’Hotel President che durante tutta l’estate di gare, oltre a promuovere il golf del Friuli Venezia Giulia – sono stati regalati green fee –, ha voluto mettere in risalto le eccellenze agroalimentari della nostra regione, offrendo prodotti tipici: dalle gubane agli strucchi, dai formaggio ai salumi, alla pasta e succo di mela.  Tutti i giocatori hanno potuto festeggiare alzando i calici delle aziende vitivinicole «Bergomas Massimo» di Corona e «Le Vigne del Nord Est» di Corno di Rosazzo. La premiazione della finale, con cena e musica, si svolgerà all’Hotel President sabato 14 settembre a partire dalle ore 18.00.  In allegato alcune foto delle sette tappe del torneo in Austria. Grazie per la collaborazione. Cordiali saluti – Giorgio Ardito

HotelPresidentSalzburgEugendorf16.06.2013

FEDERALBERGHI, di Luigi Damiani.

La Federalberghi ha comunicato i dati relativi al periodo gennaio-agosto. La Federalberghi sostiene che il comparto è stato salvato dai turisti stranieri che sono aumentati del 4,7% contro un calo  dei turisti italiani del  meno 2,7% sia in arrivi che presenze, determinando alla fine un risultato positivo con un più 0.8%. Il dato purtroppo negativo è che il volume d’affari del comparto porta un segno negativo, meno 8% giustificato da Federalberghi per gli sconti e le promozioni fatte in aggiunta ai last-minute. Altro dato significativo negativo riguarda i lavoratori del settore che sono calati del 4%.. Questi sono dati nazionali, ma credo che i dati relativi a Lignano siano completamente diversi e purtroppo molto peggiori. Luigi Damiani

ISTRIA, di Luigi Damiani.

Il ministro del Turismo della Croazia ha segnalato il forte calo di turisti in Istria durante questa estate. Il calo più significativo è stato quello dei turisti russi con un meno 25% determinato a suo avviso dall’introduzione dei visti per i paesi extracomunitari  appunto la Russia, come da direttiva della Comunità Europea , e dal deprezzamento del rublo sul mercato. Speriamo che tutto questo porti i turisti russi verso località turistiche italiane, come Lignano, che questa estate ha  presentato un depliant  informativo in cirillico nel mese di agosto presso la Terrazza Mare, prodotto dall’agenzia Cavallier.  Bisogna guardare ai nuovi mercati e quello russo rappresenta oltre 16 milioni di turisti. Luigi Damiani

SEGANTI, di Luigi Damiani

L’ex assessore regionale alle attività produttive e turismo Federica Seganti è stata rinviata a giudizio per la “famosa” assegnazione diretta da 450 mila euro a Radio 102.5 per l’evento promozionale radiofonico  di Turismo FVG del 2011. L’assegnazione non poteva essere diretta ma tramite un bando che per la cifra doveva essere europeo. Oltre alla seganti sono imputati , la sua segretaria Valentina Visentin moglie e contitolare assieme al marito Massimo Lombardo dell’agenzia Alan Norman. Imputato anche l’ex direttore di Turismo FVG Andrea Di Giovanni.. Sulla qualità della trasmissione radiofonica nulla da dire, solo che le procedure dovevano essere diverse. Il ritorno in termini economici non si dimostrò in un incremento di arrivi e presenze in quanto l’evento venne trasmesso per 15 giorni ad agosto del 2011 ,quando in realtà i giochi sulle prenotazioni erano già chiusi. Infatti Lignano non può dire di averne tratto un beneficio economico turistico da quell’evento che veniva trasmesso da Ponterosso a Trieste. Luigi Damiani.

TURISMO FVG., di Luigi Damiani

Oggi domenica a Palmanova si è tenuto un convegno sul turismo regionale dal tema ” Strategie turistiche e nuove tendenze internazionali di asset da sviluppare.” promosso da Turismo FVG. Già il titolo del convegno a mio avviso sembra contorto. Lavori a cui parteciperanno il vice presidente della regione Bolzonello che è anche assessore regionale alle attività produttive e turismo, il direttore di Turismo FVG Edi Sommariva, il presidente del Skal, Federalberghi e altri personaggi del comparto turistico. Verranno presentati anche i dati relativi al primo semestre sugli arrivi e presenze del distretto turistico Palmanova- Cividale del Friuli – Aquileia – Grado.  Che esista un distretto turistico che raggruppi queste località mi stupisce in quanto poco affini tra loro, primo perchè hanno anche appartenenze territoriali provinciali diverse,  Udine e Gorizia, secondo perchè rappresentano località turistiche  come Grado e altre di interesse culturale e storico. E’ come che esistesse un distretto che raggruppasse Lignano -Marano Lagunare e Codroipo con Villa Manin. Non trovo il nesso. Comunque nel convegno odierno  di Palmanova verranno presentati i dati relativi al famoso distretto sopra citato, che vede nel primo semestre arrivi per 148.637 unità e presenze per 643.615 che rappresentano il 15% del turismo regionale.  Cosi suddivise : arrivi Italia 49.980 stranieri 98.657. Mentre le presenze italiane sono 204,699 e quelle straniere 438.976. Il dato che emerge che Grado rappresenta il 54% di questi numeri. Non potrebbe essere diversamente vista la capacità ricettiva di Grado e la sua collocazione nell’area turismo balneare. Speriamo che presto Turismo Fvg comunichi i dati anche di Lignano relativi a questa stagione turistica , dove potremmo fare una approfondita analisi. Luigi Damiani

Messattino della settimana

messattino

Domenica 1 settembre

Sul Gazzettino la protesta di alcuni turisti per l’edificazione ritenuta eccessiva in Pineta; al posto di una villa cresce un condominio e ci vanno di mezzo gli alberi e la pineta. Tutta colpa della legge sulla casa che permette ampliamenti senza tener conto delle peculiarità della zona. Sul Messaggero troviamo le promesse della Provincia sul termine dei lavori della pista ciclabile da Aprilia a Lignano, ferma da mesi; possibile che per fare un’opera cosi semplice, la Provincia ci metta mesi e mesi? Ente inutile, da far sparire. Poi l’interpellanza del Pdl sui cartelli del Luna Park, roba vecchia. Nelle pagine estate gli appuntamenti di settembre con le miss, lo sport e la samba delle ballerine brasiliane; infine annuncio dell’incontro, già fatto, dedicato a Scerbanenco.

Lunedì 2 settembre

Nulla sul Messaggero e due articoletti sul Gazzettino: nel primo la settimana di musica corale internazionale alla Getur e nel secondo l’appuntamento con Villalta al Palapineta per la serie degli incontri con il vino e l’autore.

Martedì 3 settembre

Sul Gazzettino il comunicato della Provincia sul calo dei contratti e degli occupati a Lignano. Sul Messaggero il tira e molla di Cuba sul video interrogatorio di Reiver; ora pare addirittura che il processo la sia già stato fatto. Mi sa che contiamo poco in politica estera. Anche sul Messaggero il comunicato stampa della provincia sul calo dei lavoratori. Poi tre appuntamenti già fatti, con Scerbanenco, Orchestra di Fiati e Pupi e Pini.

Mercoledì 4 settembre

Ampio spazio, foto e commenti sul Gazz e sul Mess per la condanna a Cuba a Reiver Laborde Rico, per il duplice omicidio di Lignano. Notizie e servizi su tuta la stampa anche nazionale. Sul Gazzettino il comunicato per la marcia Sun e Run dedicata alle donne; lo troviamo anche sul Mess nelle paginone dedicate alla condanna. Poi sul Mess gli orari del pronto soccorso e la situazione stabile e grave della donna investita in Via Europa.

Giovedì 5 settembre

Su entrambi i giornali commenti e prese di posizione sulla condanna a Cuba di Reiver, con accuse al paese caraibico di protegge il suo cittadino; la protesta dell’avvocato Trabalza che chiede per il figlio un incontro al Ministro Bonino. Foto, e altre considerazioni.  Sul Messaggero articoletto per “Crescere Leggendo” e il nuovo Comandante della Capitaneria di Grado

Venerdì 6 settembre

Nulla sul Gazzettino; sul Mess solo il corto circuito con fumo nel negozio di Ondina in Via Mercato a Sabbiadoro: nulla di serio.

Sabato 7 settembre

Nulla sul Gazzettino; sul Mess la conferma dell’avvenuta condanna a 20 anni di Reiver a Cuba

Guarda anche

CECILIA SCERBANENCO DA MILANO A LIGNANO SABBIADORO

Traduttrice, laureata in filosofia medievale, figlia di Giorgio Scerbanenco scrittore e giornalista che non ha …

Un commento

  1. Luigi Damiani, Volevo fare una correzione sull’articolo TURISMO FVG.” Oggi domenica “deve leggersi “oggi sabato”. Mi scuso per l’errore. Inoltre volevo aggiungere che nell’articolo ISTRIA manca un dato che riguarda i turisti italiani. Il calo è stato del 7%. Luigi Damiani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *