Home / Lignano Sabbiadoro / Le migliori notizie della settimana

Le migliori notizie della settimana

Domenica 5 febbraio

Sport invernale protagonista sul Messaggero, Viviana Zamarian racconta delle difficoltà che hanno gli appassionati di sport invernale a trovare luoghi e spazi aperti, soprattutto quelli che amano cimentarsi con il windsurf e il kitesurf; spesso belle giornate di sole e vento e locali e bar chiusi, un peccato. Resta sempre l’opzione Getur da coinvolgere. Rosario padovano invece fa una bella analisi del freddo e del ghiaccio, con delle suggestive foto del porticciolo vecchio di Lignano ghiacciato; vengono ripercorsi altri inverni freddi che si perdono nella memoria. Belle le foto. Sul Gazzettino Enea Fabris elogia il Gruppo Alpini di Lignano, sempre pronti a dare una mano e nell’articolo  viene ricordato il loro prodigarsi e fatti alcuni nomi: Gino Morsanutto, Paolo Locatelli, Luigi Codognotto, Angelo Valeri, Ermanno Benvenuti e Antonino Marcuzzi. Articolo poi dedicato alla moria di pesci in Laguna, che colpisce tutta l’economia della Bassa friulana.

Lunedì 6 febbraio

Sul Messaggero Rosario Padovano co-firma un articolo che riguarda il ghiaccio e il turismo; le insolite temperature di questi giorni e il ghiaccio che colpisce la Laguna, ha reso turisticamente interessante sia Lignano che Marano Lagunare; articolo e  foto raccontano di questi giorni speciali, con grossi problemi per i pesce, i pescatori e gli allevatori di Valle. Nulla sul Gazzettino.

Martedì 7 febbraio

Pagina piena sul Messaggero di oggi; inizia Francesca Artico che da San Giorgio di Nogaro dà voce al consigliere regionale Paride Cargnelutti che, buon ultimo, interviene a sostegno della Nautica e contro la famigerata tassa di stazionamento che, viene ricordato, va a colpire soprattutto il turismo e i possessori di barche stranieri che troveranno più conveniente andare all’estero. Nell’articolo vengono ribadite cifre e posizioni già note. Il teatrino della politica, parole giuste, ma dette da chi è stato al governo da anni in Regione e a Roma. Vabbè. Viviana Zamarian racconto della tormentata vicenda della pista ciclabile di Via Europa, giunta al terzo lotto e che dovrebbe essere terminata prima della stagione estiva; tagli degli alberi ancora sotto tiro; nell’articolo ricordata anche l’altra opera contestata, la rotonda del Charlie a Riviera. Stessa firma per lo stop dei lavori al Cinecity; anche stavolta c’è di mezzo un ricorso al TAR e al Consiglio di Stato; sembra una maledizione ( o una scarsa capacità) quella dei LLPP a Lignano: capita sempre più spesso di veder intervenire la magistratura amministrativa. Rosario Padovano punta sulla politica: mercoledì alle 18.00 ci sarà (stata) l’inaugurazione della sede di FLI a Lignano Sabbiadoro; due i nomi fatti come referenti:  Claudio Bulfon e Donato Giussani. In cronaca regionale foto e notizia sulla Laguna ghiacciata e sui danni alla pesca e all’allevamento di pesci; anche Lignano ovviamente ne risente per l’indotto. Sul Gazzettino grande articolo di Enea Fabris sulla situazione politica, ma nessuna novità: in sostanza dalla parte del PDL cerca ancora un nome presentabile e spendibile, capace magari di riassorbire la Lega; dalla parte delle liste civiche e centro sinistra esiste ancora il dualismo Brini Fanotto e l’articolista presume che possa nascere una terza persona. Non si fanno altri nomi, solo ricordate le polemiche sul Lungomare e altre vicende. Nell’altro articolo la cronaca della serata organizzata dal Rotary e dal Lions, con ospite il generale dei Carabinieri Luigi Federici; il militare ha parlato a lungo dei giovani. Domanda: ma una volta Lions e Rotary non erano antagonisti?

Mercoledì 8 febbraio

In cronaca regionale del Messaggero, a parte una siccità davvero grave se nel titolo viene scritta con 3 CCC, Rosario Padovano parla ancora del ghiaccio e dello spettacolo della Laguna bianca, immortalata da decine di fotografie e con un turismo del ghiaccio abbastanza singolare. La moda della passeggiata sulla crosta di ghiaccio è stata proibita dalla Guardia Costiera e sconsigliata dalla Protezione Civile; sono stati moti i latisanesi e lignanesi a andare a camminare sull’acqua ghiacciata, ma il sole di mercoledì ha sconsigliato il ripetersi delle escursioni. Stessa firma per l’articolo dedicato al fermo pesca e ai danni nelle valli  allevamenti, si parla di centinaia di migliaia di euro di danni e di ripercussioni anche per le annate successive. Sempre R.P. pubblica l’estremo saluto a Leonida Longo, morto all’età di 101 anni. Si occupa invece di altro Viviana Zamarian; ampio spazio alla notizia di un cane di piccola taglia ucciso a morsi da due cani più grandi; la zona è quella del Villaggio Europa e la testimonianza del padrone del cane,  Adriano Del Sal. Segue denuncia ai carabinieri contro i proprietari dei cani assalitori, ovviamente senza museruola. Nulla sul Gazzettino.

Giovedì 9 febbraio

Sul Gazzettino pagina sportiva feroce critica sugli E.M.G. dell’estate scorsa: sotto la lente le spese per la manifestazione e soprattutto il 1.300.000 euro spesi per il tendone, durato solo poche settimane. Nulla in cronaca. Sul Messaggero troviamo l’articolo di Viviana Zamarian che parla del Cinecity e di come i lavori in realtà non si siano fermati; proseguono anche i lavori della pista ciclabile di Viale Europa, con mini intervista all’assessore Donà. Rosario Padovano parla invece del ghiaccio e della bora, con l’allarme vento e il rischio che le condutture dell’acqua si ghiaccino;  ci si ricorda ancora dell’85 con centinaia di appartamenti allagati. Pochi danni secondo l’articolo, e viene postata anche una bella foto di Aprilia Marittima, simile a quelle della Laguna dietro Lignano.

Venerdì 10 febbraio

Due articoli sul Messaggero: Viviana Zamarian si occupa del Parco Unicef e del bando del Comune per dare in gestione il bar e le zone limitrofe; si leggono tutti i dati e i termini del bando. Domande entro il 14 marzo e apertura delle buste il giorno dopo. Rosario Padovano invece si occupa di Nautica, con una lettera inviata al Presidente Monti da parte dell’Associazione Tilaventum; solite le preoccupazioni, quelle della fuga delle barche all’estero, e la richiesta di cambiare la norma. Nulla sul Gazzettino.

Sabato 11 febbraio

Viviana Zamarian dedica il suo articolo ai lavori pubblici e punta su Via Tarvisio, dove stanno iniziando i lavori di sistemazione dei marciapiedi e della sede stradale; verranno tagliati  30 alberi dice l’articolista, speriamo che non sia come in Via Europa, dove ne tagliarono molto di più del previsto. Resta l’incognita del maltempo che potrebbe far slittare l’avvio del cantiere. Riguarda Lignano anche l’articolo giudiziario, con un episodio che riguarda una 34enne residente a Lignano; i fatti sono del 2005. Vabbe. Rosario Padovano invece parla della laguna ghiacciata e del rischio neve e consiglia ai lettori di consultare il sito del comune per eventuali emergenze; già che c’era potevano anche stamparlo. Ieri la bora ha sollevato la sabbia e l’ha sospinta sul lungomare, soprattutto a Pineta: effetto incredibile a vedersi. Nulla sul Gazzettino.

 

Guarda anche

CECILIA SCERBANENCO DA MILANO A LIGNANO SABBIADORO

Traduttrice, laureata in filosofia medievale, figlia di Giorgio Scerbanenco scrittore e giornalista che non ha …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *