Home / Lignano Sabbiadoro / lignano danza, biker fest, mosaici, cainero

lignano danza, biker fest, mosaici, cainero

A Lignano, Palasport, la “12th Lignano Open”

Nei giorni 12 e 13 Maggio 2012, Competizione nazionale di Danze Standard e Latino Americane cl. A e B. – W.D.S.F. INTERNATIONAL OPEN STANDARD-LATIN Memorial Cristina Macor. – W.D.S.F. SENIOR I-II-III OPEN STANDARD. Competizione Nazionale Classe Master Standard e Latini. Competizione amatoriale Danze di Coppia e Danze a Squadre

Programma: Sabato 12 Maggio 2012; Ore 9.00 Apertura porte e ritiro numeri; Ore 10.00 Inizio competizioni. Discipline: Danze Standard & Latino Americane. Categorie: Senior: 35\45, 46\55, 56\61, 62\65, 66 oltre – tutte le classi.  A seguire non prima delle ore 16.00, Wdsf International Open Standard (Memorial Cristina Macor), Wdsf International Open Latin (Memorial Cristina Macor), Competizione Nazionale Master Danze Standard & Latino Americane – tutte le categorie. Ore 21.00 (Programma serale) Semifinal & final: WDSF Adult Standard (Memorial Cristina Macor); WDSF Adult Latin (Memorial Cristina Macor); MASTER cat: 18\34 STANDARD E LATINO AMERICANI

Domenica 13 Maggio 2012 : Ore 8.30 Apertura porte e ritiro numeri. Ore 9.30 Inizio Competizioni: Discipline: Danze Standard & Latino Americane: – CATEGORIE: 8\9, 10\11, 12\13, 14\15, 16\18 – tutte le classi. Ore 12.00  WDSF Senior – I Open Standard; WDSF Senior – II Open Standard; WDSF Senior – III Open Standard. A seguire: Categoria Adulti 19/34 – tutte le classi

Non prima delle ore 17:00: Competizione Amatoriale FVG

Biker Fest

Sono arrivati. A migliaia. Benvenuti a Lignano

Concerto in Aprilia

Ecco la locandina

Riceviamo e volentieri pubblichiamo

Enzo Cainero Commissario Straordinario dell’azienda speciale Villa Manin alla cena conviviale del club SKAL club 105° Friuli Venezia Giulia di mercoledì 9 maggio alle ore 20.00 al ristorante “del Doge” a Passariano – precede alle ore 19.00 visita guidata e gratuita alla mostra e a Villa Manin. Alle ore 20.00 di questo mercoledì 9 maggio ha avuto luogo la cena conviviale SKAL con Enzo Cainero commissario straordinario dell’azienda speciale Villa Manin al ristorante “del Doge” a Passariano. La serata è stata l’occasione per fare il punto sulle mostre in programma a Villa Manin, ma anche per parlare delle tante iniziative sportive portate avanti dal dr. Enzo Cainero soprattutto nell’ambito del ciclismo.  Alle ore 19.00 Enzo Cainero ha organizzato solo per i soci e gli amici dello SKAL 105° Friuli Venezia Giulia una breve visita guidata alla bella mostra dedicata al Realismo Socialista in Cecoslovacchia. Ecco il menù della cena: aperitivo, petto di tacchino affumicato su letto di rucola; gnocchetti al Montasio su foglia di frico; tagliata di manzo su letto di rucola con patate al forno; bavarese al torroncino con crema di alla vaniglia; caffè; vini riserva del Doge e acqua minerale. Dopo l’aperitivo all’aperto e il saluto ai soci e agli ospiti (oltre 40) il presidente dello SKAL 105° Friuli Venezia Giulia Giorgio Ardito ha ceduto la parola al relatore dr. Enzo Cainero. Appassionata è stata l’esposizione del dr. Cainero che ha spiegato ai presenti la mole di lavoro che si cela dietro a una mostra e ai costi ed ai ricavi generati dall’azienda speciale Villa Manin con le sue importanti ricadute sul territorio. Molto interessanti le anticipazioni sulle mostre future come quella sulla moda in teatro in programma da fine luglio, che si arricchirà anche di una sfilata nel giardino della villa. Tante le domande dei soci e degli ospiti a cui il dr. Cainero ha risposto con piacere. Presenti tra gli altri il direttore marketing di Turismo FVG Alessandro Gaetano, il presidente della Scuola di Mosaico del Friuli Alido Gerussi, il calciatore Gigi De Agostini.  Nella foto allegata il presidente dello SKAL Giorgio Ardito consegna il gagliardetto del club al dr. Enzo Cainero. Grazie per la collaborazione. A presto e SKAL!  SKAL 105° Friuli Venezia Giulia. Il Presidente . Giorgio Ardito    

Simposio di Mosaico a Lignano Pineta  

L’Associazione Culturale “Il Castello” quest’anno presenta:  SECONDO SIMPOSIO DI MOSAICO. In questi ultimi giorni si stanno ultimando i preparativi per il Secondo Simposio di Mosaico che si terrà a Lignano Pineta in Piazza Marcello D’Olivo da domenica 13 maggio a domenica 27 maggio 2012. Il simposio di mosaico, prosegue idealmente il percorso tracciato dalle dieci edizioni del simposio internazionale di Scultura su Pietra d’Aurisina. La manifestazione prevede la presenza di Giulia Palaimin, Gianni Falanga, Anna Faccio, Valentina Agnesone Giada Salice e Olga Bilda, sei diplomati della Scuola Mosaicisti del Friuli a Spilimbergo, che stanno terminando l’anno di specializzazione. Durante il simposio gli specializzandi sono assistiti in alternanza da dei consulenti artistici indicati sempre dalla Scuola Mosaicisti del Friuli: Cristina De Leoni, Romeo Burelli, Luca De Amicis e Stefano Jus. I turisti durante le due settimane di laboratorio all’aperto possono ammirare i mosaicisti in azione e verificare i progressi giorno dopo giorno. La realizzazione dei mosaici interesserà in particolare una parte sottostante il terminale della passeggiata sopraelevata, che dallo stabilimento balneare 2 – bandiera tedesca giunge fino a Piazza Marcello D’Olivo. Il bozzetto, frutto di un concorso interno all’istituto, rappresenta lo sviluppo dell’opera che presumibilmente sarà completata nell’edizione 2013 del simposio di mosaico. L’evento si chiuderà domenica 27 maggio con una simpatica cerimonia con autorità e turisti: i mosaici saranno scoperti e l’opera verrà illustrata dagli artisti che l’hanno creata, dal presidente della scuola Mosaicisti di Spilimbergo Alido Gerussi, dal direttore Gianpietro Brovedani e dal critico d’arte Enzo Santese. Sardelle, vino, polenta e formaggio verranno offerti nel Palapineta nel Parco del Mare per suggellare festosamente la chiusura del simposio. In allegato la locandina 2012 del simposio e una foto dei primi giorni del simposio di mosaico 2011.   Vi ringraziamo per la collaborazione.

Cordiali saluti – Associazione Culturale “Il Castello” – Giorgio Ardito

Guarda anche

CECILIA SCERBANENCO DA MILANO A LIGNANO SABBIADORO

Traduttrice, laureata in filosofia medievale, figlia di Giorgio Scerbanenco scrittore e giornalista che non ha …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *