Home / Lignano Sabbiadoro / Lignano in breve ( de il_Cocal )

Lignano in breve ( de il_Cocal )

Io adoro le elezioni

Vi ricordate la famosa frase dell’Assessore Graziano Bosello pronunciata in Via Tarvisio e documentata dalla foto tratta da Stralignano? Ebbene si avvicinano le elezioni ed iniziano, finalmente, i lavori acchiappa voti, ovvero marciapiedi, lampioni, asfaltature e concessioni varie. Per esempio martedì prossimo, alle 18.30 alla Trattoria Ginevra di Via Tarvisio, il Sindaco Del Zotto e l’Assessore ai LLPP Marco Donà, incontreranno la popolazione di quella zona per spiegare l’inizio dei lavori di sistemazioni di tutta la via, marciapiedi ed alberi compresi. Adoro le elezioni.

Contributi allo studio

Il Comune ha deliberato di erogare una serie di contributi per il diritto allo studio; ecco i dettagli:

a)      N° 16 Contributi  di € 150,00 ciascuno per rimborso spese per libri di testo a favore degli studenti frequentanti la Scuola Secondaria di I° (Scuola media)

b)      N° 6 Contributi di € 250,00 ciascuno per spese scolastiche a favore degli studenti meritevoli frequentanti le Scuole Secondarie di II° (superiori) con media scolastica, riferita all’anno precedente, uguale o superiore a 7,5 esclusa la votazione riportata in condotta e religione.

c)      N° 2 Contributi di € 600,00 ciascuno per il pagamento parziale della retta per l’accoglimento in convitto o semi-convitto, residenze pubbliche o private, a favore degli studenti della Scuola Secondaria di I° (medie);

d)      N° 2 Contributi di € 600,00 ciascuno per il pagamento parziale della retta per l’accoglimento in convitto o semi-convitto, residenze pubbliche o private, a favore degli studenti della Scuola Secondaria di II° (superiori), purché con media scolastica riferita all’anno precedente superiore o uguale a 7.5 – esclusa la votazione riportata in condotta e religione;

PdL sommergibile

Mercoledì pomeriggio c’è stata l’ennesima riunione tra esponenti del Pdl e alleati odierni e possibili alleati futuri; invitato, per esempio, anche il rappresentante in Consiglio degli ex An, Gino Ambrosio. Sul tavolo la questione di alleanze e programmi, il parere vincolante e lignanese del Capogruppo del Pdl in Regione Daniele Galasso ed, ovviamente, i nomi del o dei possibili candidati. Come giustamente aveva fatto notare Massimo Brini, riunioni ed incontri ci sono, ma la vera incognita resta il nome del candidato, che deve raccogliere i consensi di una larga fetta politica, pena il rischio di una frammentazione pericolosa per l’attuale maggioranza e che potrebbe portare anche alla nascita di liste nuove e non presenti a Lignano. Questo problema viene ora ingigantito dalla crisi nazionale, che ha portato alla spaccatura del Pdl e, forse, all’avvento al potere dell’UDC e terzo polo, presente già in Regione e che quindi potrebbe dire la sua anche sul candidato sindaco. Nessuno parla, lavorano sotto traccia. Sommergibili appunto.

Guarda anche

CECILIA SCERBANENCO DA MILANO A LIGNANO SABBIADORO

Traduttrice, laureata in filosofia medievale, figlia di Giorgio Scerbanenco scrittore e giornalista che non ha …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *