Home / Lignano Sabbiadoro / Lunedì: Lignanhollywood; ancora alberi; analisi dei turisti; Terrazza a Mare, Lignano al sole d’ottobre; Schioppettino di Prepotto

Lunedì: Lignanhollywood; ancora alberi; analisi dei turisti; Terrazza a Mare, Lignano al sole d’ottobre; Schioppettino di Prepotto

Terrazza a Mare

Qui sotto trovate un foto articolo dedicato alla stupenda domenica a Lignano, una delle più belle domeniche di questa pazza annata turistica; molta gente, bagni, ombrelloni, barche e parcheggi quasi pieni. Poi, anche se il cartello diceva in contrario (vedi tutte le foto ), abbiamo trovato la Terrazza a Mare chiusa. Tenere il simbolo di Lignano chiuso con questa giornata e con questo afflusso di gente è davvero incomprensibile. Già immagino quello che diranno gli esperti lignanesi gestori, ma non ci sto preventivamente, e qui lo spiego. Capisco anche io che aprire una domenica significa rimetterci qualche centinaia di euro, anche se coi voucher si limita il costo, ma qui il discorso da fare è a monte. O la Lisagest è una società di oculata gestione economica, attenta ai costi e proiettata ai ricavi e agli utili, e allora NON fa due concerti gratuiti come quelli fatti in sequenza in agosto; oppure la Lisagest è una società a capitali misti pubblico privato, con una mission che comprende anche la promozione, e allora DEVE tenere aperto, per far fare bella figura a tutta Lignano. Talvolta la promozione e la pubblicità sono un costo iniziale che produce effetti a posteriori: di sicuro la porta sbarrata crea solo ironici sarcastici commenti negativi.  Li potete immaginare.

Ancora alberi; da Alessio Codromaz:

In risposta alla sig.ra Natascia.  Buongiorno, la ringrazio per la segnalazione, io ero venuto corrente del fulmine che aveva seccato un pino dentro il villaggio mimosa parlando con un dipendente del comune , infatti quando ho letto la sua segnalazione ho subito associato il taglio al pino bruciato.    Non sapevo nulla del taglio di ulteriori pini dentro al parco.  Forse già domani (lunedì) andrò in comune per chiedere le motivazioni degli abbattimenti, probabilmente sono stati tagliati perché pericolosi, ultimamente si é un pò troppo abusato di questo termine, considerato anche il fatto che gli stessi che oggi amministrano la località, in via delle arti protestavano perché si tagliavano gli alberi pericolanti che davano sulla strada… (altri tempi altri ruoli).  Risponderò sul Cocal quanto prima possibile.  Buona domenica

Domenica 5 ottobre

Stupenda domenica di sole, più delle parole valgono le immagini, anche quelle relative all’articolo di apertura.

domenica 1

domenica 2

domenica 3

domenica 4

domenica 5

domenica 6

domenica 7

domenica 8

domenica 9

domenica 11

domenica 10

domenica 12

Analisi dei turisti

Consuelo Caoduro ci segnala questo articolo che troviamo interessante; ecco il link alla pagina e da lì potete andare all’analisi completa.

http://www.infonett.it/team-view/hotel-price-index-di-hotels-com-sono-i-turisti-del-medio-oriente-i-top-spender-in-italia/

I TURISTI DEL MEDIO ORIENTE SONO I TOP SPENDER IN ITALIA  —  Nel primo semestre 2014, secondo l’Hotel Price Index di Hotels.com sono i visitatori del Medio Oriente ad aver speso di più per un soggiorno in albergo in Italia (in media 170 euro per camera a notte), nonostante una flessione del 9% rispetto ai primi 6 mesi del 2013. La top 5 è completata dagli ospiti provenienti da Tailandia, Stati Uniti, Australia ed India. I top spender in Europa sono i norvegesi (142 euro in media), mentre la Polonia – pur rimanendo il Paese che ha speso di meno per soggiornare in Italia (92 euro) – ha registrato il maggior aumento di spesa (+13%).  http://files.hotel-price-index.com/2014/fall/PDF/HPI-H1-2014-ITALY.pdf

Una bella festa in un bel posto: Schioppettino di Prepotto, 11 e 12 ottobre 2014

prepotto 1

Se non ci siete mai stati, la vallata dello Judrio e i paesi di Dolegna del Collio, di Prepotto e la frazione di Albana, vi stupiranno e sarete sorpresi dalla bellezza di questi posti. Se già li conoscete, la festa dedicata allo Schioppettino di Prepotto, vino eccellente e qui prodotto con un disciplinare che ne esalta le caratteristiche, è una ottima occasione per tornare e magari, dopo gli assaggi, fare qualche acquisto. Una bella festa che mette al centro il vino, ma prima ancora la natura e il paesaggio e se la fortuna del bel tempo accompagnerà questa manifestazione, vi immergerete in un’oasi dai mille colori autunnali, dove piatti e bicchieri ben si sposano all’ambiente. Il programma è intenso e interessante, la parte più ghiotta è su invito e non essendo stati invitati non potremmo raccontarvelo, ma le cantine, le aziende e il “palaschioppettino” sono lì per offrire il meglio di questa terra avara con i frettolosi e generosa con chi la apprezza; infine c’è anche un mercatino di prodotti della terra che accumuna la vicina, vicinissima Slovenia a questa parte del Friuli. Andateci, sabato o domenica, non ve ne pentirete.

.. e a Lignanhollywood che si dice?

Continuano le segnalazioni di alberi tagliati, come se il patrimonio verde di Lignano fosse una cosa superflua e inutile….. ecco il film che rischiamo di non vedere mai più a Lignano….

un-amore-sotto-l-albero

Guarda anche

CECILIA SCERBANENCO DA MILANO A LIGNANO SABBIADORO

Traduttrice, laureata in filosofia medievale, figlia di Giorgio Scerbanenco scrittore e giornalista che non ha …

3 commenti

  1. la caoduro dopo aver tradito assieme a stefano bandelli io amo lignano tutta parla ancora?

  2. Codromaz Alessio

    Con riferimento alla segnalazione della signora Natascia, oggi mi Son recato in comune per chiedere informazioni sugli abbattimenti al villaggio mimosa. Riferisco quello che mi è stato riferito.
    Gli operai del comune han proceduto al taglio di 4 pini.
    Il primo, quello colpito dalla saetta, si era spezzato ed era caduto a terra durante il temporale;
    Il secondo, adiacente era stato colpito marginalmente dalla Saetta e si era rotto un ramo che ne comprometteva la stabilità;
    Gli altri due pini erano lesionati dalle schegge della saetta e presentavano anche i tarli ( quelli vicini alla centralina).

    • @ alessio: chiedo cortesemente di non divulgare la notizia che a casa mia c’è un vecchio armadio con uno o due tarli. Deve rimanere un segreto per favore….. non si sa mai…..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *