Home / Eventi / Lunedì: manifestazioni sportive; project x; Pink contest specialist; consiglieri comunali; One Love Festival; Tiliaventum e dragaggi; festa della birra; Damiani; Terrazza a Mare

Lunedì: manifestazioni sportive; project x; Pink contest specialist; consiglieri comunali; One Love Festival; Tiliaventum e dragaggi; festa della birra; Damiani; Terrazza a Mare

Terrazza a Mare

tam domenica

So bene cosa mi risponderanno Loris Salatin, presidente di Lisagest, e Massimo Brini, assessore al Turismo di Lignano Sabbiadoro, ma lo dico lo stesso: spero davvero che andiate presto a casa. Una domenica come oggi, come da foto sopra ( grazie Andrea) e la Terrazza a Mare chiusa è un non senso turistico. Possibile che non capiate che rimettere 100 o 200 euro non vale tanto quanto i commenti negativi e critici che si raccolgono tra coloro che vengono a Lignano? Poi, se pensano e dicono, che il turista è solo portafoglio che cammina, hanno torto? I ragazzi del presepe hanno aperto, voi avete solo saputo fare 2+2= 4. E io vi dico che 3 milioni di presenze in meno sono figlie di questo 2+2.

One Love Festival

chronixx-teri-pengilley
chronixx-teri-pengilley

Una web radio, quattro artisti di caratura internazionale già confermati ed una rinnovata veste grafica. Riparte così la promozione per la quarta edizione del One Love World Reggae Festival di Latisana che avrà luogo dal 20 al 24 luglio 2016 presso l’area festival del Camping Girasole.

Una web radio per scaldare l’anima e riempire le giornate che ci separano dall’atteso inizio del più grande raduno reggae italiano. Radio che prenderà fisicamente forma nei giorni del festival e che permetterà di ascoltare tutti i concerti live, le interviste e gli speciali in diretta streaming.

L’organizzazione sta già lavorando sulla squadra di dj e speaker che riempiranno il palinsesto della One Love Festival Radio Station e apre alle collaborazioni a chi vorrà prenderne parte contribuendo così al working in progress di un evento culturale dedicato alla world music. Microfoni aperti anche alle tante radio (web e in fm) che in questi anni hanno sostenuto il festival.

La One Love Festival Radio Station si può già ascoltare su TuneIn.com.

Dal fronte prettamente main stage, oltre alle star inglesi Aswad e MackaB già annunciati a fine novembre, grande attesa per il progetto del leader dei Groundation che l’anno scorso ha riscosso tanti consensi al One Love.

Harrison Stafford, cantante del gruppo, si farà accompagnare dalla The Professor Crew, una super band composta da Leroy “Horsemouth” Wallace già batterista di Burning Spear, Danny “Axeman” Thompson bassista di Rita Marley e Peter Tosh, Lloyd “Obeah” Denton tastierista di Horace Andy, U Roy, Beres Hammond e Dalton Brownie chitarrista di Augustus Pablo e Dennis Brown.

Notizia di qualche giorno fa e che ha fatto esplodere di consensi la pagina facebook del festival (onelovefestivalita) è l’annuncio della conferma per la prossima edizione della giovane promessa del Reggae Revival Chronixx. Classe ’92 l’artista giamaicano è uno degli artisti più attesi in Italia per il 2016 essendosi esibito in Italia una sola volta nel 2014.

Sarà quindi l’occasione di assistere all’esibizione di uno degli artisti più in voga del momento finalmente in un festival reggae tutto italiano ancora ricco di sorprese. Il One Love si prepara quindi ad offrire nuovamente una grande vacanza reggae.

“Let’s plan your reggae holiday” rimane anche quest’anno lo scopo degli organizzatori. Una vacanza ricca di buone vibrazioni in un campeggio attrezzato di tutti i confort con tanto di piscina.

Oltre ai concerti sul palco principale al One Love anche tanti ristoranti, banchetti etnici, sound system internazionali, dj set e band italiane emergenti che arricchiranno i 5 giorni di questo festival che nel corso di queste edizioni ha portato in Friuli artisti come Bunny Wailer, Ken Boothe, Jimmy Cliff, Max Romeo, Mykal Rose, Anthony B, Shaggy, Mr. Vegas e tanti altri ancora.

L’offerta per accedere a questa vacanza è in promozione a € 90,00 fino a fine marzo, accesso al festival e campeggio compreso. Al One Love la differenza è esserci.

Tiliaventum e dragaggi

dragaggi

Si è tenuta venerdì 15 gennaio una riunione presso il Comune di Lignano alla presenza della struttura regionale che si occupa di dragaggi con la dott.ssa Magda Uliana supportata dallo staff tecnico per fare il punto della situazione dei fondali, canali navigabili, passi marittimi interessati da interventi manutentivi di dragaggio.

PORTO CASONI (porticciolo “dei residenti”): saranno nel prossimo mese effettuati i lavori di asporto di 4000mc di sedimenti che dovranno poi essere movimentati e smaltiti a Monfalcone, stanti le caratteristiche riscontrate con le analisi di laboratorio del materiale.

FOCI TAGLIAMENTO (comunicazione fiume-mare, accesso Marina Uno, Marina Punta Verde): viene riproposta la procedura manutentiva biennale con inizio delle operazioni di asporto e ripascimento dell’arenile di Pineta a fine febbraio ad opera della La Dragaggi.

PORTO LIGNANO (comunicazione mare Adriatico-Laguna Marano-Grado, Marine Punta Faro, Darsena Vecchia, Porto Casoni, Aprilia Marittima, Punta Gabbiani, Fiume Stella Marano L.re): è in procinto di essere bandita la gara con affidamento lavori di prelievo dal fondale di ca. 40.000mc che, a detta dei rappresentanti regionali, si svolgeranno comunque prima dell”inizio della stagione turistica.

Tiliaventum presente con il Presidente Passoni, ha ribadito al riguardo la necessità di affrontare la problematica di Porto Lignano con uno studio morfologico mirato, sulla falsariga di ciò che è in orso di realizzazione per tutto l’ambito lagunare che si concluderà a marzo 2017 ad opera delle strutture universitarie di Trieste e Udine.

Il Passo di Porto Lignano, infatti, dopo l’intervento di dragaggio effettuato la scorsa primavera 2015, con traslazione delle bricole di segnalazione, ha subito un successivo molto problematico “insabbiamento” sia nel punto ormai riconosciuto come cruciale, ovvero nella “curva” in prossimità del fanale rosso, che nella parte piu’ a Sud che si estende dalle ultime 10 bricole a oltre le stesse, avendo comportato numerosi incagli di mezzi nautici anche di piccole dimensioni che, fortunatamente, ad oggi hanno comportato solo danni ai mezzi e non alle persone.

Di tali circostanze verificatesi Tiliaventum ha costantemente aggiornato le Autorità competenti con apposite comunicazioni, documentandone gli episodi, oltrechè effettuando ogni anno le rilevazioni delle profondità del Passo nelle direttrici piu’ utili al navigante (a ridosso delle bricole e in asse “foranea-fanale verde) e pubblicandone i risultati.

Ci auguriamo vivamente che si possa giungere con la massima celerità all’affidamento dell’incarico ad una riconosciuta struttura di ricerca specialistica per poter in prospettiva garantire rosei scenari al diportismo nautico lignanese, attività correlate e non solo (Aprilia Marittima, Fiume Stella, Marano Lagunare), vitale per l’economia della Regione Friuli Venezia Giulia.

FISH O EASY SEMPRE WEEK di Luigi Damiani

La prima edizione fu Fish Week due anni or sono, l’anno scorso rimane lo stesso format ma cambia l’organizzazione e diventa Easy Fish, il fine settimana dedicato al pesce con grandi chef . Quest’anno Easy Fish è già stata messa in calendario. Ma a molti rimane un dubbio, una domanda da 1 milione di dollari che purtroppo non avrà forse mai una risposta, anche se “qualcuno” dovrà darla prima o poi, ma….. “perchè” e   ” quanto è costato il cambiamento ???????”!!!!!!!!! Luigi Damiani

JESOLO – MOSTRA DI DAVID BOWIE di Luigi Damiani

Jesolo fà sempre parlare di se, infatti alcuni promotori internazionali hanno proposto a Jesolo la mostra su David Bowie come quella fatta a Londra nel 2013 al Victoria & Albert Museum. Il sindaco Zoggia si è dimostrato molto interessato, l’unica cosa che il comune non può fare questo tipo di eventi, quindi Zoggia ha chiesto l’intervento degli operatori turistici e commerciali per poter fare la mostra. Vista la recente scomparsa dell’artista che ha riempito tutti i media internazionali , riuscire a fare una mostra su David Bowie a Jesolo entro la stagione rappresenta anche un veicolo importantissimo in termini mediatici , con grandissimi ritorni. Perchè i promotori vanno a Jesolo e non a Lignano? Semplice perchè mediaticamente Jesolo è sempre presente, Lignano mai o quasi. E’ possibile che a Lignano MAI per una volta si colga l’attimo!!!!!! Anche a questo serve una regia. Luigi Damiani

RICOSTRUIAMO-MATTONCINI LEGO di Luigi Damiani

lego

Durante la campagna elettorale per il sindaco Fanotto nel 2012 si potevano vedere i manifesti   e i volantini con il titolo ” RICOSTRUIAMO ASSIEME IL FUTURO DI LIGNANO”, dove in bella evidenza c’erano i mattoncini della Lego. Non si sa mai che per rifare il lungomare e l’asse centrale viste le difficoltà , non vengano usati i mattoncini della Lego. Forse questo metterebbe d’accordo tutti, anche il comitato. L’Assessore all’urbanistica Ciubei e il Sindaco Fanotto magari una riflessione potrebbero in questa ottica potrebbero   farla, inoltre sarebbe in linea con la comunicazione della campagna elettorale del 2012. Sarebbe uno spot mediatico senza paragoni. Ovviamente solo pedonale!!!!!!!!! Idea riservata.!!!!!Luigi Damiani

Manifestazioni sportive

Approvato un primo elenco di manifestazioni sportive per il 2016; se ne aggiungeranno altre; il problema di Lignano è da sempre la scarsa programmazione degli eventi, ovvero ilo poco tempo per promuoverli.

manifestazioni sportive

Project x

A Lignano, Alpe Adria il festival musicale con noti dj e musica elettronica, i giorni 1, 2 e 3 luglio 2016

Pink contest specialist

Nominata la commissione, ma scarso interesse per il progetto di diffusione e conoscenza turistica e del farsi trovare sui social network; due sole le domande presentate di cui una fuori orario.

Consiglieri Comunali

8.790 euro la spesa prevista 2016 per i gettoni dei consiglieri

Festa della birra

Sperando ( per lui ) che sia davvero l’ultima pubblicazione, essendo certo ( per me) che sarà sicuramente l’ultima, pubblichiamo questa nota.

Per chiarezza e per mettere fine alla discussione. Essendo stanco di sentire le solite ironie e falsità da persone che si nascondono dietro ad una falsa identità . Una volta per tutte voglio chiarire che in relazione ad una mia affermazione riguardante un episodio tra me ed il sig Corazza, è stata chiarita . Avendo avuto una errata informazione gli ho fatto personalmente le mie scuse accettate. Nel dettaglio voglio specificare che la manifestazione del Primo Festival della Birra dello scorso anno a Pineta ,e stata ideata da due soci della Food Go srl, ma è stata organizzata e finanziata dal sottoscritto Antonio Falzarano con il supporto tecnico della società pocanzi citata. Pertanto giustifico il signor Corazza tecnico e collaudatore degli impianti ,che non poteva sapeva della presenza del sottoscritto Antonio Falzarano in quanto la documentazione in suo possesso era a nome della Food go srl. Fatto sta che l’evento sia piaciuto o non piaciuto ma nulla toglie a chi l’ha organizzato. Mi rivolgo alle persone dubbiose che prima di   commentare frasi non appropriate le invito a documentarsi. Ringrazio per l’ospitalità.  Distinti Saluti , Antonio Falzarano

Guarda anche

Giovedì: darsene ghiacciate; racconti dalla Siria; Tassa di soggiorno

Darsene ghiacciate Più o meno, all’ombra soprattutto, ma era tempo che non si vedeva l’acqua …

2 commenti

  1. Salve Sig.Ciarlatano, io sono Pino Mugo.
    Ho letto con ammirazione ed entusiasmo che lei sta organizzando, senza chiedere alcun contributo, l’evento che catalizzerà l’intero vecchio continente : “la festa del brulè sotto il sole cocente”.
    Organizzare una festa con il brulè a ferragosto??? A Lignano ??? Ma di cosa stiamo parlando??? Siamo fuori di testa??? Lei è matto !!!!! Perché le do del matto ???… Perché lei pensa di fare tutto questo SENZA CHIEDERE ALCUN CONTRIBUTO !!!!
    Le spiego ..
    Siccome a Lignano c’è gente che è convinta che :
    a) si possano fermare 10/20 mila vandali pentacostari con 3 vigiletti che prendono nota;
    b) si siano perse 1.000.000 di presenze a causa dei metereologi ;
    c) si possa fare promozione a Lignano con un libro in furlano a 65 € a copia ( per un turista che vuole venire a Lignano è più o meno il costo di un depliant ) ;
    d) che si possa pubblicizzare Lignano dando da mangiare e bere a 4 sindaci austriaci ;
    e) che i turisti possano essere attirati dalle “nuove piste” di atletica ;
    f) che Lignano SABBIADORO (<== Sabbiadoro notare) debba essere reclamizzata con i mercatini di NATALE !!!!!!!!!!

    se lei va a chiedere un contributo per vendere il brulè a ferragosto la ricoprono d’oro !!!!

    Le sembrerà impossibile, ma a volte la realtà supera di gran lunga la fantasia signor Ciarlatano !

    Saluti Milan Francesco

  2. quest’anno a pentecoste verranno i vigili di Colonia ad esercitarsi per essere preparati al prossimo Capodanno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *