Home / Lignano Sabbiadoro / Lunedì: Michele al Touquet; Il Comune informa; Damiani; allerta meteo

Lunedì: Michele al Touquet; Il Comune informa; Damiani; allerta meteo

Allerta meteo

Dal sito della protezione civile traiamo: “Dal Centro funzionale decentrato della Protezione Civile della Regione riceviamo il seguente avviso: Dalla mattinata di lunedì 11 gennaio per successive 24 ore, lungo la costa previsto forte vento da sud e poi forte Libeccio con raffiche fino a 80 km orari in serata. Probabili mareggiate e/o acqua alta e precipitazioni abbondanti.”

Il Comune informa New

Sul sito del Comune potete scaricare la versione pdf del giornalino del Comune. Gratuito per l’Amministrazione, contiene le dichiarazioni del Sindaco, di Ciubej sulle cose fatte dei vari referati. Elenco anche dei lavori pubblici; annunciato il rifacimento di Piazza Ursella a City per 2.100.000 euro. Pagine anche per la viabilità, il verde e lo sport e il sociale. Al PDL e alla Lega la pagina delle opposizioni.

Dalla sabbia di Lignano alla sabbia del Touquet: Michele Tecli, 31 gennaio 2016

Il Latisanese Michele Tecli parteciperà alla Enduropale du Touquet dove rappresenterà il moto club Sabbiadoro e il Team KinesisClub di Massimo Milanese. Domenica 31 gennaio 2016 si svolgerà la famosa Enduropale du Touquet una delle gare più extreme al mondo.1100 piloti alla partenza dove si daranno battaglia per tre ore non stop su un percorso lungo 15 km. Gara affascinante, storica, mitica e molto molto faticosa; la sabbia è elemento che sfibra i muscoli e crea problemi alla moto, parteciparvi è da atleti coraggiosi, arrivare alla fine è da campioni. Un particolare ringraziamento ai molto sostenitori del Moto Club Sabbiadoro.

http://youtu.be/WkvGvk3fzz8

touquet 4

touquet

touquet 2

touquet 3

touquet 5

touquet 6

UNA GRANDE ESTATE? di Luigi Damiani

Nei commenti su questo blog di sabato la sig.ra Gioia , ci informa che la macchina organizzativa per l’estate sta funzionando a pieni giri. Ci saranno durante l’estate, mostre , eventi , concerti, inoltre sport , natura relax etc. tutto dedicato ai turisti.

Se tutto questo fosse nella realtà bisognerebbe complimentarsi con coloro che organizzano questi eventi, assessore al turismo , lisagest, etc.

Personalmente la cosa mi risulta un pò strana, non tanto per le intenzioni, ma quanto per i tempi. In pratica o tutti questi eventi descritti dalla signora Gioia sono stati analizzati e programmati prima delle feste oppure sono solo idee da sviluppare con buone intenzioni prossimamente.

C’ è da dire una cosa ! Lignano è sempre stata lenta nel programmare gli eventi estivi, spesso si è arrivati a ridosso dell’estate e i programmi non erano stati tutti definiti. Basta vedere i ritardi del manifesto Summer Show anche nella prima uscita e dei folder.

Per la mia esperienza professionale anche vissuta nella riviera romagnola la programmazione deve essere fatta con molto anticipo. I programmi si iniziano ad analizzare già dal mese di ottobre, per arrivare a una buona programmazione entro Natale e la definizione entro la fine di gennaio, salvo alcune eccezioni.   Prima di tutto si possono analizzare gli eventi per tempo, magari trovando anche gli sponsor, inoltre prenotando per tempo i concerti degli artisti si possono spuntare dei costi favorevoli, inoltre c’è tutto il tempo per programmare un calendario che possa accontentare tutte le fasce di turisti nei vari periodi.

Stendere un calendario di eventi e manifestazioni per tutto il periodo estivo ci vuole tempo e non è facile da comporre, cercando di accontentare i vari segmenti, che vanno dalle mostre d’arte, agli spettacoli di piazza, a quelli alla Beach Arena, all’Arena Alpe Adria, al parco Hemingway, a piazza Marcello d’Olivo a Pineta, o manifestazioni sportive alla Getur o allo Stadio Teghil.

Un altro aspetto che deve essere considerato è che quasi sempre non si può fare i conti senza l’oste, nel senso che i contributi regionali per il comune, la lisagest, il consorzio arrivano tardi ed in anticipo è difficile prevedere a quanto ammonteranno. Inoltre c’è il problema dell’affidamento degli appalti pubblici, almeno per certi eventi.

Da qui si può anche capire , quanto sia necessaria una struttura esterna , una IN HOUSE -ASSOCIAZIONE-FONDAZIONE, che si occupi di tutto questo.   Altro aspetto!!!! Se venisse applicata la tassa di soggiorno, ci potrebbero essere a disposizione finalmente le risorse economiche per programmare in anticipo gli eventi di ogni tipo.

Eventi che come ho sempre sostenuto devono avere risonanza nazionale e possibilmente internazionale per occupare spazi sui mass media. Luigi Damiani

Guarda anche

CECILIA SCERBANENCO DA MILANO A LIGNANO SABBIADORO

Traduttrice, laureata in filosofia medievale, figlia di Giorgio Scerbanenco scrittore e giornalista che non ha …

36 commenti

  1. Antonio Falzarano

    2016 Grande estate ….illusioni……doveva essere anche un grande inverno.
    Grandi eventi ?? l’ho sperato ho avuto grossi dubbi ed ho avuto ragione.Posso solo dire che Questo è il terzo inverno che trascorro a Lignano ed è sempre peggio , questo è stato il peggiore un deserto ,dicembre è stato una miseria assoluta , le casette più che un
    fallimento sono state pietose ,ancora che ci ridono dietro per lungo e largo , le luminarie vecchie ed orribili ,i fuochi avanzi degli anni 90, i pochi presenti hanno dichiarato mai più a Lignano d’inverno .
    Cari Lignanesi svegliatevi prema che sia troppo tardi , Alle prossime elezioni siate informati e mandate a casa vecchi e attuali amministratori ?, lignano a bisogno di gente nuova e capace.

    • E poi boh… Proprio sul messaggero di oggi c’è l’ennesimo articolo in cui scrivono che il Presepe di sabbia ha avuto più di 35000 presenze…
      35000… Non proprio un deserto… Non proprio un fallimento…
      Il prossimo anno facciamo il presepe di birra così sappiamo a chi affidare la regia per organizzarlo e sarà un successo che rieccheggerà dalle alpi alle ande…

  2. Per fortuna che non venivi a Lignano 10 anni fa altrimenti viste le tue parole ti saresti sicuramente suicidato.

  3. Antonio Falzarano

    Angelo …ti credo ,ma devo anche dirti che nel peggio si stava anche meglio.Tutti mi dicono che d’inverno era molto movimentato.
    Da quello che mi viene riferito Il degrado è iniziato nel 2010 .Pero devo anche dire che gli abitanti di Lignano a una forte voglia di cambiamento ,Speriamo che il 2017 sia l’anno ideale .Antonio Falzarano

  4. LAMPILUTTI e’ finito conferma data anche dai giornali comunali…..fine di Una brutta epoca

  5. Antonio Falzarano

    Caro Dario
    Sappi che il giornale si fa scrivere , tu viva a Lignano ?ma veramente credi che ci sono state 35 mila presenze ,ma sai quanti sono 35 mila persone? come le 4 mila della notte di capodanno ,io cero ,se vuoi ti invio le foto scattate alle 23:30 così ti renderari conto da solo .Per il presepe… Staremo a vedere quanto dichiareranno di incasso … Ti voglio chiedere secondo te ogni persona avrà fatto un’offerta almeno di 1€ solo io ho messo 5€ ,sai già dove voglio arrivare ,staremo a vedere .In più i commercianti che avevano la casetta non hanno fatto altro che lamentarsi non sono riusciti neanche a coprirsi le spese .Prova a chiedere al Bar fontana quanti caffè a fatto nel mese di Dicembre …io ero presente tutti i giorni se vuoi ti mando le foto. Solo balle tante balle i dati sono completamente errati, se poi la mettiamo come forma di pubblicità allora ok.

    • Peccato che io sono uno di quelli che ha preso una casetta ed ho lavorato meglio dell’anno prima e nel complesso molto bene.
      La gente c’era e pure tanta.
      Chi si lamenta evidentemente non sa fare il proprio lavoro o vende articoli di scarso interesse.
      E si, so quante sono 35000 persone, ed ero presente alla mia casetta tutti i giorni, ho visto coda al presepe in quasi tutte le giornate in cui è stato aperto.
      Se poi il tuo metro di misura è quanti caffè ha fatto il bar fontana (che tra l’altro rispetto al mercatino quest’anno era decentrato e i caffè quest’anno li faceva anche il chiosco Pro Loco) allora si che è attendibile…

    • chi chiede contributi ha tutto l’interesse di dire che è stato un successone, così da continuare anche per i prossimi anni a mungere..questo ci ha portato a dove siamo.
      La realtà è sotto gli occhi di tutti.
      Anni fà c’erano d’inverno più locali aperti, più divertimento per i giovani, più aggregazione.

  6. 35mila persone non fatemi ridere…

  7. Sig Dario io leggo spesso questo blog ma questa è la prima volta che scrivo ,non riesco a non commentare le cavolate che lei scrive …..non mi faccia ridere ,ma lei dove vive ?il prossimo anno si prenda una casetta anche lei così vediamo come ragiona . Continua a leggere il messaggero che scrive solo stupidaggini 35.000 persone ma a chi volete prendere in giro .Ha ragione il sig Falzarano da quello che leggo é l’unico realista è bene informato , io sig Dario il 31 sera ero in piazza a guardare quattro sfigati ,anch’io o delle foto ,é secondo me non erano più di 300 doverano queste 4.000 persone ?se vogliamo fare pubblicità ingannevole per chi è fuori lignano può anche andare bene ,ma noi che ci viviamo sappiamo molto bene qualé la realtà .Questi dati come quelli di capodanno li ha dati sicuramente l’assessore Brini se così lo possiamo chiamare assessore ahahah.I fuorchi? i botti volete dire io a metà dell’opera li ho abbandonati .Poi cosa c’entra il presepe con la birra?

    • Non mi pare che tu legga molto bene. Il sig. Dario ha proprio detto che una casetta ce l’aveva!

    • – Vivo a Lignano
      – Da 3 anni prendo una casetta e il lavoro è in crescendo
      – Non ho mai sostenuto che in piazza a capodanno ci fossero 4000 persone
      – Se c’era anche lei vuol dire che, da sua definizione, faceva parte degli sfigati presenti.
      – I fuochi quelli ufficiali erano all’una. Altri amatoriali a mezzanotte e dieci o giù di li. Forse lei ha visto solo i primi.
      – Se non capisce il nesso con la birra allora non è una così assidua lettrice di questo blog.
      – Li dia lei allora i numeri esatti delle presenze, o ancor meglio dia idee su come migliorare dato che critiche fini a se stesse sono utili come la proposta di fare la foghera allo stesso orario di quella di Pertegada.

  8. Per il sig.Dario è andata bene solo a lei il prossimo anno ne prenda Due ….hai tenuto aperto la casetta solo 11 giorni se ti è andata bene vuol dire che l’hai avuta gratis.
    La notte di capodanno tu in piazza non ceri ,io si …..non stare a dire cavolate state dando i numeri a lotto ,cercate di non prendere per i fondelli la gente ,come dice il sig Falzarano aspettiamo la dichiarazione d’incassi Del presepe. Se tanti locali sono chiusi ci sarà un perché. Sig Dario la prego non parli più di numeri ,che mi fa solo nervoso.

    • @ stefania e tutti in genere. diamoci una calmata…. rispetto per gli altri, sempre.

    • – Ho tenuto aperto la casetta 21 giorni su 21
      – A mezzanotte a capodanno ero all’interno della mia casetta fino alle 2:30
      – Ho pagato il prezzo pattuito dal primo all’ultimo centesimo
      – Se tanti locali sono chiusi non capisco cosa centra.
      – Io non sto prendendo per i fondelli nessuno.
      – Non è andata bene solo a me.
      – Non ho ancora letto consigli utili per migliorare provenire da lei.

      Per tutte le seguenti motivazioni le consiglierei di utilizzare toni più pacati e scrivere cose con cognizion di causa.

  9. Antonio Falzarano

    Ci siamo quasi :
    Ho appena ricevuto i dati delle auto in ingresso a Lignano dal 10 dicembre al 10 Gennaio dal 10 al 20 sono entrate 1900 auto dal
    21 al 01 sono entrate 4800 e dal
    02 al 10 sono entrate 5100 . Per un totale di 11800 ben il 30% meno dello scorso anno . Per dire la verità io pensavo molto di più ,visto che i dati sono questi non ho parole . Voglio precisare che questi dati comprendono anche i pendolari è persone che sono venute più volte nella nostra località nell’arco del mese.
    Voglio ricordare al sig Dario che io come ho scritto in precedenza sono per far crescere Questa città anche mettendoci la Faccia come ho Gia fatto ,una città bella come Lignano pur troppo mancano le idee. Se non ci sono novità la gente va altrove.
    Io non voglio farne una critica ma ci dobbiamo muovere altrimenti a presto faremo la fine di Licola.

    • Anche io sono per far crescere Lignano, in quanto lignanese doc.
      Dalle pure critiche però non credo lo si possa fare.
      Invece di “metterci la faccia” schiacciando tastini al pc la si potrebbe mettere per esempio entrando nella pro loco in modo propositivo o partecipare attivamente al mercatino di Natale. Come faccio io, e come fanno altri.

  10. Antonio Falzarano

    Dario sono d’accordo con te … Intendevo la faccia in quanto avendo organizzato il 1′ festival della birra lo scorso anno senza avere nessuna esperienza e tutto a spese mie …per fortuna o bravura è andato molto bene ,in più sono stato l’unica persona a Lignano che a pubblicizzato un evento in tutta Italia nominando Lignano 10 volte al giorno per un mese su varie emittenti radiofoniche ,l’ho fatto volentieri e con piacere.
    Per la pro loco mi piacerebbe tanto farne parte e dare il mio contributo,né parlerò con la persona di riferimento.
    Per la signora Stefania ….scusami ma non serve agitarsi noi su questo Blog ci confrontiamo diciamo la nostra ma con rispetto .

  11. Sig. Falzarano, Lei è l’organizzatore del 1° festival della birra dell’anno scorso? Beh, in tutta sincerità spero vivamente che la cosa si fermi alla prima edizione: è stata una cosa penosa e inguardabile, di certo non degna di quella piazza

  12. Antonio Falzarano

    Paolo …non ho parole non so cosa rispondere in quanto è l’unica persona non soddisfatta per cui non fai testo, accetto la sua critica, l’importante che tutti gli espositori sono rimasti contenti hanno avuto il loro profitto , io ci sono riuscito qualcun altro non so .la invito ad andare a vedere le foto sulla pagina Facefook Master bere .Se vuole consigliarmi ad un miglioramento lo accetto volentieri sa dove trovarmi.
    Avrei piacere che si firmasse . Distinti saluti

  13. Antonio Falzarano

    Scrivendo in auto …,correggo Facebook international Master Beer

  14. Paolo il sig Falzarano ha ragione … Firmati con nome e cognome prima di scrivere.
    Vergognati a dire certe cavolate ,se tu sei più bravo organizza qualcosa tu in questa città sfigata.
    Io ci sono stata ,e ti dico che solo la sera che c’era Umberto tozzi… C’era un fiume di gente mai vista così tanta gente i primi di giugno in piazza d’olivo a Pineta.Sono andata a vedere le foto su international master beer,si vede chiaro che é stato un successo .se é come a detto il sig falzarano evento senza un euro pubblico,tanto di cappello Bravo bravo bravo i miei complimenti sig Falzarano.

  15. Paolo mi sa che tu hai sbagliato piazza,non sapevo che non c’erano contributi .Se è vero complimenti ,lo spot su radio lattemiele di quel evento lo sentivo giorno e notte,Perfino a Pesaro. Ed ho pensato cavoli lignano si è svegliata? Adesso vengo a sapere e stato fatto senza nessun contributo, strano una festa così faccio fatica a credere. Comunque se è cosi,sig Falzarano i miei complimenti.

  16. x Paolo ..io sono una delle 25 persone che ho preso il gazebo,in quei 4 giorni vendendo solo birra di mia produzione con due patatine e crostini ho incassato ben 6800 euro neanche alla festa di san Simone di Codroipo sono riuscita ad incassarli ,per cui il Festival della Birra di Lignano per me e stato il più redditizio.
    In riguardo al sig Falzarano persona molto capace e soprattutto gentilissimo , l’ho visto presente giorno e notte ,ed in un attimo ti risolveva qualsiasi problema.
    Dovreste essere solo che contenti di avere una persona cosi a Lignano ,invece fate solo critiche.

    • @ gilda: buona la birra?? artigianale o agricola?

      • E se Agricola.. come ha fatto a somministrarla???

        • Osservo che molti di questi commenti abbondano di vari orrori di ortografia, tra i quali uno molto poco comune: lo spazio prima della punteggiatura. Trattandosi di un errore infrequente è improbabile che sia imputabile ai sistemi di autocorrezione dei telefoni, è improbabile che siano in tanti a farlo, e guarda caso siano tutti su questa pagina. Io al posto tuo smetterei di preoccuparmi.

          • @ guido. la mia sensazione la avevo già graficamente manifestata nel post 1 x tutti di qualche giorno fa; purtroppo se le email da dove arrivano i commenti sono vere, posso solo “sospèettare”, ma non avere certezze. poi….ognuno si fa le opinioni che vuole…

  17. “Stefania L” che dice a me di firmarmi è veramente carino!
    E sempre per “Stefania L” una precisazione: il concerto di Umberto Tozzi è stato pagato da Lisagest e si è tenuto quella sera perchè era stato rinviato in quanto alla data originaria (weekend di Pentecoste) pioveva.
    Per il resto rispetto le opinioni altrui e rimango della mia, senza dovermi vergognare

  18. Antonio Falzarano

    Paolo non sei informato bene …Umberto tozzi la pagato la lisagest con soldi pubblici .ma tutti gli altri li abbiamo pagati noi .Compreso le pulizie la sicurezza prefettizia primo soccorso ,l’antincendio ecc.Umberto tozzi non ha potuto cantare il giovedì precedente non perché piovigginava ma perché il palco con l’articolo 80 non era ancora stato collaudato.
    Dato che noi avevamo il palco in esclusiva dal 3 al 7 abbiamo accettato di farlo esibire durante il nostro festival. Così siamo rimasti tutti contenti .

  19. Antonio Falzarano non puoi fare niente senza chiedere il permesso ai padroni delle manifestazioni.

  20. In effetti parlavo solo di Umberto Tozzi, il cui concerto era previsto per il 22 maggio ed è stato rinviato al 5 giugno causa maltempo
    https://www.facebook.com/lignanobeachfun/photos/a.1434964090082388.1073741828.1415281325383998/1614015115510617/?type=3&theater

  21. Antonio Falzarano

    Angelo ….noi come Master Beer organizzatori dell’evento , Dal giorno 3 ore 8:00 al giorno 8 Giugno Ore 07:00 ,avevamo per iscritto nero su bianco firmato e controfirmato ,l’aria prescritta che ti indico( mezza luna fronte mare compreso il palco e piazza d’olivo ) in uso esclusivo.
    Per cui trai tu le somme ,ciao e buona giornata.

  22. Ho appena scoperto che ci sono due Angeli qui!!!!!
    Peccato che, come dice Guido, uno di questi faccia le domande giuste a chi poi deve dare la risposta che vuole! Haha! Cocal posso usare un proverbio volgare??

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *