Home / Lignano Sabbiadoro / messattino, domanda aperta

messattino, domanda aperta

Domanda aperta

Vorrei sapere se è vero oppure non è vero che in Comune c’è una persona deputata al controllo di quello che i dipendenti comunali scrivono sui social network e in generale sui post in internet. Se è vero mi chiedo se esiste una sorta di “giustizia parallela”, giacché è assodato se uno offende, minaccia diffama, la giustizia ordinaria segue il suo percorso. Se invece, come auspico, la cosa non è vera, allora vorrei tranquillizzare quei dipendenti che parlano in privato, ma poi non mettono nulla per iscritto. Grazie

Messattino della settimana

messattino

Domenica 15 settembre

Sul Gazzettino l’articolo è dedicato alla Sun & Run; sul Messaggero troviamo sempre la presentazione  con in più la manifestazione dedicata ai motori del Ristorante alla Bocce di Sabbiadoro. Poi una caduta di una anziana turista che si è fatta male.

Lunedì 16 settembre

Nulla sul Gazzettino. Sul Messaggero ampio articolo dedicato alla Sun & Run con foto e intervista a Burgato; poi in cronaca un furto di corrente elettrica ai danni dell’Enel da parte probabilmente di un giostraio (la zona è quella di Strabilia) e un incidente in Via Europa, con danni ai mezzi.

Martedì 17 settembre

Nulla sul Gazzettino; sul Messaggero la notizia dell’assunzione del mega dirigente da 150.000 euro lordi annui; il nome è quello da noi annunciato di Francesco Forte, che pero’ deve ancora confermare; dettagli sull’assunzione e breve dichiarazione del Sindaco che ovviamente difende la sua scelta.

Mercoledì 18 settembre

Nulla sul Gazzettino; sul Messaggero la questione della Tares, aumentata, spiegata dal Sindaco Fanotto. Poi l’annuncio della presentazione dello studio e indagine turistica che è stata fatta alla Terrazza a Mare mercoledì scorso. Infine la notizia della scoperta del mare da parte di 700 ragazzi che hanno aderito all’iniziativa di educazione ambientale in estate.

Giovedì 19 settembre

Sul Gazzettino e sul Messaggero c’è la cronaca della giornata dedicata al turismo che si è svolta alla Terrazza a Mare, dove sono stati presentati i dati di una piccola indagine fatta a giugno; Lignano ne esce bene, con spiaggia e sicurezza e affetto come note positive e prezzi e mancanza di novità come note negative. Riportati anche gli interventi del Sindaco e di Bolzonello e di altri. Sul Gazzettino la posa della prima pietra del cantiere che porterà a ristrutturare e allargare e ingrandire il depuratore, in zona Pantanel; 4 milioni di euri previsti di spesa.

Venerdì 20 settembre

Sia Gazzettino che Messaggero riportano la notizia dei due dipendenti del Comune obbligati a rifondere l’Amministrazione Comunale per causa indiretta di danno erariale e mobbing; solo che sul Gazzettino c’è scritto nomi omessi e sul Messaggero invece ci sono i nomi e cognomi e ruoli dirigenziali. Manca il nome della parte lesa. In sostanza questi due hanno trattato male una dipendente, questa ha addirittura tentato il suicidio e il Comune ha pagato una cifra che i due dipendenti ora sono chiamati a risarcire:  33 e 14 euri circa. Il periodo è 1998 – 2002. Sul Gazzettino leggiamo anche delle condizioni stabili e gravi di Ada Mariotti Fabris, ancora incosiente dopo 3 settimane dall’incidente.

Sabato 21 settembre

Sul Gazzettino e sul Messaggero il comunicato del Comune sulla posa della prima pietra del nuovo depuratore. Sembrano foto e notizia anni ’70……… Come se iniziare un lavoro fatto da persone pagate per farlo fosse un evento. Ma allora ogni inizio di anno scolastico maestre e bidelle dovrebbero fare una cerimonia…..

Guarda anche

CECILIA SCERBANENCO DA MILANO A LIGNANO SABBIADORO

Traduttrice, laureata in filosofia medievale, figlia di Giorgio Scerbanenco scrittore e giornalista che non ha …

Un commento

  1. Una bella posa della prima pietra non si nega a nessuno!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *