Home / Lignano Sabbiadoro / powell, no tax, multe, modelle, servizi al turista, lisagest, atletica, lions

powell, no tax, multe, modelle, servizi al turista, lisagest, atletica, lions

Dal sito de La Gazzetta dello Sport

da twitter

Atletica, bufera doping in Giamaica: positivi Powell e altri quattro atleti. Milano, 14 luglio 2013.  L’ex primatista mondiale dei 100 avrebbe assunto uno stimolante. Sherone Simpson e Nesta Carter gli altri nomi già emersi. Le positività sono emerse ai campionati nazionali disputati il mese scorso. Attesa per le controanalisi. Cinque atleti che hanno preso parte ai campionati nazionali della Giamaica il mese scorso a Kingston sono risultati positivi al controllo antidoping. Fra loro ci sono anche medagliati olimpici: uno è Asafa Powell, ex primatista mondiale sui 100 metri, che avrebbe usato uno stimolante. Un altro è Nesta Carter, ora nella staffetta 4×100 ai Giochi di Pechino. E’ già emerso un terzo nome, quello di Sherone Simpson, pure lei oro ad Atene nel 2004 nella 4×100, Lo hanno fatto sapere fonti della federazione di atletica del paese caraibico. La positività di questi 5 atleti è stata poi confermata dal direttore dell’agenzia nazionale antidoping (Jadco) Herb Elliott, che ha aggiunto di essere in attesa del risultato delle controanalisi.

Giovedì 18 luglio serata di solidarietàserata solidarietà

Organizzata dal Lions Club di Lignano Sabbiadoro, alle 20.45 in Arena Alpe Adria, presentata da Michele Cupitò, si esibiranno: Sdrindule e Daniele Bellotto, Stephane Lewis, Alessandro Cortello, Ferdinando Mussutto, El Farolito Tango, Serena Rizzetto, Francesco Zanelli, Arte Danza, Simonetta Biason, Gianni Favro.

Domani allo stadio, Meeting di Atletica

16 luglio meeting

Lisagest: 75% Giorgi, 25% Salatin

Di cosa parliamo??  Delle colpe, che noi, scherzosamente, abbiamo così suddiviso. Nel mondo di internet, non c’è nulla di peggio che fare un sito e non aggiornarlo; il popolo della rete non ti perdona e soprattutto è esigente. Se fai un sito, fallo bene e tienilo costantemente aggiornato. Già a maggio avevamo beccato la Lisagest con il capodanno 31 dicembre 2012 negli eventi sino a aprile 2013…… oggi ci segnalano di peggio. La vedete la proposta delle gite in bici a Latisana? Battello e bici? Sono tre anni che quella barca il mercoledì non c’è più. L’avevano spostata al venerdì e poi l’hanno soppressa, ma nel sito continua a campeggiare la proposta turistica. Pressapochismo, del vecchio e del nuovo presidente. E dei dipendenti ovviamente.

lisagest 14 luglio pagina proposte

lisagest dettaglio

Servizi al turista

Siamo già abituati ai call center e alle mille chiamate che riceviamo e che dobbiamo fare per ottenere quelle informazioni di cui abbiamo bisogno, per cui non ci stupiamo più di tanto, ma ci resta il dubbio che non sia la strategia vincente. Abbiamo inoltrato una richiesta di informazioni alla Lisagest, via e mail,e, dopo un paio d’ore (è domenica, anche troppo di lusso…), abbiamo avuto la risposta. Ci danno un cellulare da chiamare. Ok, ci può stare: ma cosa gli costava anche aggiungere quelle informazioni che abbiamo chiesto?, poi al limite al cellulare ( dopo svariate risposte a vuoto)  si dettaglia, vabbè!

Miss a Lignano, martedì.

camping  le ragazze premiate

 “Un volto x Fotomodella”  all’Hotel Atlantic –  Lignano Sabbiadoro

Nel 1993, l’Hotel Atlantic di Lignano Sabbiadoro, ospitò la prima finale regionale Friuli Venezia Giulia di “Premio alla Moda – Un Volto X Fotomodella” e, dopo vent’anni, quello che oggi è uno dei più importanti concorsi nazionali di bellezza per indossatrici e volti nuovi per la televisione, ritornerà ai bordi della suggestiva piscina del prestigioso albergo, con una importante selezione in programma martedì 16 luglio, alle ore 21.00.  Le concorrenti, presentate da Michele Cupitò e coordinate Paola Rizzotti, sfileranno con capi di abbigliamento, moda mare ed accessori, davanti ad una attenta e qualificata giuria che individuerà le ragazze che saranno ammesse alla finale regionale “Friuli Venezia Giulia” del concorso in programma giovedì 22 agosto al “Palmanova Outlet Village” di Aiello del Friuli; la finale nazionale,  è invece prevista il 5, 6 e 7 settembre ad Amalfi (Sa).  In attesa di conoscere i risultati della serata del 16 luglio, il “Camping Village Pino Mare” di Lignano Riviera, ha ospitato una selezione di “Un Volto X Fotomodella” alla quale hanno partecipato una quindicina di concorrenti, che ha visto Veronica Buruiana, ventenne di Casarsa della Delizia (Pn) aggiudicarsi la palma della vittoria conquistando il titolo di “Un Volto X Fotomodella – Police”; damigelle d’onore: Alessia Nobile “Un Volto X Fotomodella – Renato Balestra” diciottenne di Majano, Giada Cusin “Un Volto X Fotomodella – Cartai”, diciotto anni di Codroipo  e, pari merito Michela Ellero, diciannove anni di Tricesimo e Carole Scudeler, ventuno anni di Latisana ( a destra) che si sono aggiudicate il tiolo di “Un Volto X Fotomodella – Ragazza Smarty”. Possono partecipare al concorso ragazze di età compresa tra i 14 ed i 29 anni, per iscrizioni ed informazioni telefonare o inviare un sms al 393.3352362.  Per aggiornamenti sul concorso: www.facebook.com/unvoltoxfotomodellafvg oppure: www.unvoltoxfotomodella.it

camping  le ragazze premiate 2

Multe

Molte ancora e molte le proteste. Comandante e Sindaco dovrebbe parlare, in chiave turistica, non solo amministrativa.

NO Tax, di Luigi Damiani

Alcuni giornali, Il Piccolo, compreso riportano il conflitto sulla tassa di soggiorno tra Veneto e Friuli basata su una campagna pubblicitaria di Turismo FVG che mette in evidenza la NO TAX nella nostra regione. Le località più calde sono Bibione, Caorle , Iesolo che essendo molto vicine a Lignano, soprattutto Bibione parlano di concorrenza sleale. La tassa di soggiorno non si paga in tutto il Friuli V.G. in base ad una legge regionale, mentre il Veneto l’ha imposta lasciando la quantificazione ai singoli comuni. Inoltre i giornali pubblicano la notizia di una intervista di Bernabò Bocca (Federalberghi) eletto senatore come capolista nel Pdl in Friuli V.G. che ha dichiarato che l’Umbria , il sud Italia, ma anche Liguria e Piemonte devono essere valorizzate turisticamente. Bocca non ha fatto neanche un accenno al Friuli V.G. regione che l’ha votato e questo gli ha permesso di diventare Senatore della Repubblica. Probabilmente il Friuli non è nelle corde vocali del senatore Bocca è un piemontese, che forse non sa neanche che in Friuli V.G. il turismo è al 9.1% del pil regionale. Sarebbe bene ricordare al senatore Bernabò Bocca che ci sono molte località nella nostra regione che vivono di turismo, come Lignano che per molti anni è stata al secondo posto delle località turistiche di mare. Ma anche Grado come la montagna hanno una grande tradizione nel turismo. Magari sarebbe utile che qualcuno ricordasse a  Bernabò Bocca che Lignano è al prima spiaggia di una regione che si chiama Friuli V.G. e che lui ha dimenticato di ricordare.  Luigi Damiani

n.d.c.. sin simpri sotans

Guarda anche

CECILIA SCERBANENCO DA MILANO A LIGNANO SABBIADORO

Traduttrice, laureata in filosofia medievale, figlia di Giorgio Scerbanenco scrittore e giornalista che non ha …

5 commenti

  1. Alessio Carlino

    Oggi ho voluto approfondire la questione delle multe alle auto, parcheggiate sull’erba sotto l’argine della laguna oltre la strada, zona darsena. Ho fatto un giro e ho verificato che viene contestato il non rispetto dell’articolo 40, comma 10, lettera a), del codice della strada. Cosa dice? Dice:
    10. È vietata:
         a) la sosta sulle carreggiate i cui margini sono evidenziati da una striscia continua;
    E sempre dal codice della strada:
    7) Carreggiata: parte della strada destinata allo scorrimento dei veicoli; essa è composto da una o più corsie di marcia ed, in genere, è pavimentata e delimitata da strisce di margine.
    Ora, non sono del mestiere e nemmeno un giudice per cui ciò che dirò sarà subito smentito o chiarito: quelle auto, secondo me, non erano parcheggiate sulla carreggiata. Magari avranno infranto qualche altro articolo del codice, ma non mi pare proprio quello contestato.

  2. Dicono che sabato e domenica i gestori del parcheggio luna blu guidavano la municipale nel fare le contravvenzioni. Credono che facendo fare i verbali gli automobilisti vadano nel loro parcheggio.

  3. più di qualcuno ha visto la scena.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *